Cronaca Carlentini

Omicidio a Carlentini, ucciso Salvatore Ragusa, 32 anni

Incensurato, potrebbe essere stato colpito per motivi personali

Carlentini - La vittima è Salvatore Ragusa, 32 anni, muratore, ucciso questa mattina intorno alle 6.30 davanti la sua abitazione in piazza Marchese a Carlentini. E' stato freddato da almeno 4 o 5 colpi di pistola, piccolo calibro, subito dopo essere uscito di casa. Ragusa, sposato, padre di due figli, incensurato, da qualche tempo lavorava in un agriturismo. In strada i carabinieri, che indagano sull'omicidio, hanno recuperato alcuni bossoli che saranno analizzati. I militari stanno raccogliendo alcune testimonianze per cercare di capire quale possa essere stato il movente dell'omicidio probabilmente da ricercare nella vita privata dell'uomo.

Due ore dopo l’esecuzione è comparsa la madre di Ragusa, correndo disperata, pronta a lanciare un’invettiva contro la nuora: "E ora me l’ha ammazzato...". Il sostituto Tommaso Pagano: "Le modalità non lascerebbero pensare a questioni private in un’area dove la presenza della mafia è sempre invasiva, ma bisognerà ascoltare tutti i protagonisti in campo per avere un quadro chiaro". E, dopo avere raccolto lo sfogo della madre di Salvatore Ragusa, la prima persona alla quale chiedere notizie sul contesto familiare e non solo è proprio la moglie che da un anno sarebbe tornata a vivere con i suoi genitori, insieme con il bimbo di un anno che ormai vedeva saltuariamente il papà. Effetto di una separazione tumultuosa, stando alle voci che echeggiano lungo questa strada dove Ragusa è stato freddato alle 6.35, senza riuscire ad entrare dentro una Fiat 500 adesso crivellata di colpi, i vetri infranti.
"Ogni sera veniva a mangiare a casa mia. Per colpa di quella non ci vedevamo da anni, ma adesso mio figlio era tornato a rispettarmi. E a quella non ci stava bene...", avrebbe detto ai primi investigatori la madre di Ragusa puntando il dito contro la nuora che si difende indignata dalle invettive. Ragusa si sarebbe arrangiato da anni con tante brevi occupazioni del mondo dell’edilizia. Considerato volenteroso e disponibile. Trovando infine spazio in un agriturismo, il «Giardino del Sole», impegnato nelle piccole manutenzioni. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg