Attualità Tv

Emma e la vicenda di una famiglia di Modica a C'è posta per te.

"Voglio dare un nonno ai miei due figli"

Roma - Due storie siciliane hanno tenuto incollati gli italiani che di sabato sera sono rimasti a casa per guardare il programma di Maria de Filippi, "C'è posta per te".  Storie di padri che non parlano per anni e anni con i figli e di coppie innamorate in difficoltà economica. La Sicilia, sul fronte delle storie raccontate dalla regina di Mediaset: Maria de Filippi, dà sempre grandi soddisfazioni.

Emma ha aiutato una coppia di Belpasso che si trova in serie difficoltà economiche. "Ho imparato a fare la spesa con 80 euro al mese - racconta Valeria - cercavo nei discount i pacchi di pasta più economici per far mangiare le nostre figlie. Io ti chiedo scusa, marito mio, se quando torni a casa dopo dodici ore di lavoro mal retribuito a volte sfogo le mie paure e la rabbia su di te. Non è vero che non ti amo, tu e le nostre bambine siete la mia vita". Luigi, il marito, scoppia a piangere e poi incontra la cantante Emma Marrone. "Abbiamo scelto di fargliela incontrare perchè dice sempre che tradirebbe la moglie solo lei", racconta Maria.

La Marrone, visibilmente emozionata, ha regalato un suo anello a Valeria. "L'ho comprato a rate quando ho pensato che la vita non mi volesse bene -afferma Emma - adesso è giusto che lo tenga tu". Per la coppia di Belpasso arrivano anche un assegno e la casa di Elsa di Frozen per le bimbe. E piovono le critiche sul web. "Tante famiglie si trovano in difficoltà economiche - si legge tra i commenti alla trasmissione - ma non tutti andiamo a C'è Posta per Te".

Decisamente dal gusto diverso la prima storia siciliana. Una figlia chiama in trasmissione il padre originario di Modica e la compagna polacca per chiedere di allacciare i rapporti. "Da piccola disse che la mia lasagna non sarebbe mai stata buona come quella della madre - si difende Monica - si è comportata molto male". "Io non ho proprio nulla contro di te - risponde la figlia Carmen - voglio dare un nonno ai miei due figli che sentono costantemente questa mancanza". "Mettiamoci una "petra" sopra - conclude il padre Giorgio - voglio incontrare Carmen ed i miei nipoti".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif