Attualità Roma

Matteo Renzi: Sconfitta chiara ed evidente. Mi dimetto

Tono orgoglioso

Roma - Matteo Renzi in conferenza stampa: "Sconfitta chiara ed evidente". Il segretario del Pd scarica la responsabilità sulla bocciatura del Referendum e ammette che non aver votato nel 2017 è stato un grave errore. Prende spunto dall'esperienza della candidatura a Pesaro del Ministro Marco Minniti. "Il candidato Cinquestelle impresentabile per definizione loro, ebbene il signor Cecconi, scappato dalla campagna elettorale, è riuscito ad avere la meglio contro ogni valutazione di merito. E' ovvio che io lasci la guida del Pd e chiederò a Orfini di avviare la fase congressuale". "Voglio un segretario eletto dalle primarie, non un reggente scelto dal caminetto. Siamo contro gli estremisti anche oggi, dopo il voto. Fate il governo senza di noi, staremo all'opposizione. Non faremo la stampella di nessuno. Cosa farò io? Non c'è nessuna fuga. Farò il senatore semplice, di Firenze, Scandicci, Signa, Lasta a Signa. Si riparte dal basso, militante fra i militanti, politica sul territorio, a recuperare le periferie della quotidianità. Ripartiamo con orgoglio, restituiamo le chiavi di casa, con una casa più in ordine e tenuta bene. Diremo tre no: agli inciuci, no ai caminetti ristretti, no a ogni estremismo. faremo il tifo per l'Italia, saremo dei responsabili, sapremo dire dei si, sapremo dire dei no". 

Stop a Franceschini?

Renzi si è dimesso ma ha tracciato la linea politica della legislatura. In filigrana il suo discorso sui camintetti pare come uno stop alla segreteria di Dario Franceschini. 

Attacco durissimo a Mattarella

Renzi ha attaccato Mattarella in maniera frontale, accusandolo di non aver consentito le elezioni nel 2017. Dalla vicenda Visco a Bankitalia il rapporto di Renzi con il Quirinale sono molto tesi. Il suo discorso ha voluto sottolineare anche la sconfitta di Minniti, anch'egli, come Franceschini, potenziale successore del segretario oggi dimissionario. 

Non cita mai Gentiloni

Renzi non ha mai omaggiato Gentiloni durante il suo discorso di dimissioni. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg