Giudiziaria Palermo

Il crac della Sicilcassa, condannati i cinque ex manager

In Cassazione

Palermo - Una insolvenza per tremila miliardi delle vecchie lire. Cinque ex amministratori della Cassa di risparmio Vittorio Emanuele sono stati condannati dalla Cassazione, che ha confermato le sentenze emesse dai giudici di Palermo.

Sei anni e dieci mesi a testa, con l'applicazione dell'indulto, cioè di una riduzione di pena di tre anni, sono stati inflitti agli ex componenti del cda Francesco Mormino, Pompeo Oliva e Marcello Orlando; stessa pena per l'ex componente del collegio sindacale Gianni Lapis, che non può beneficiare del condono, perchè già condannato per la vicenda del tesoro di don Vito Ciancimino. Cinque anni infine ad Antonio Mosto, ex direttore della sede di Catania.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png