Appuntamenti Ispica

Peppino Burgio, poeta contadino, presenta il suo nuovo libro. A Ispica

10 marzo

Ispica - Una delle ultime fatiche letterarie di Peppino Burgio, il poeta contadino originario di Monterosso Almo, sarà presentata sabato 10 marzo nella sede della Società Operaia Giuseppe Garibaldi di Ispica. “Aforismi – Il lievito di casa nostra – La menzogna resta orfana, la verità è figlia unica” è il titolo di un libro in cui sono raccolti 2.361 aforismi, magistralmente e rigorosamente narrati in dialetto, che mettono in risalto la famiglia, l’amore, la sofferenza, il potere, la forza, la speranza, la fede, il bene e il male, la giustizia, la verità e l’amicizia.

A presentare il libro sarà il prof. Corrado Monaca. Ci saranno gli interventi di Innocenzo Leontini, Antonello Lucifora e Grazia Dormiente. Sarà presente l’autore che darà lettura degli aforismi richiamati negli interventi. L’appuntamento prenderà il via alle 17,30 nella sede di corso Garibaldi 11. “Il mio nome di battesimo è Giuseppe, detto Peppino – si racconta l’autore – il cognome è Burgio ed ho anche un soprannome: Bubbù.

Sono nato a Monterosso Almo, nel quartiere Ro jettu, sotto i bombardamenti, quando c’era la fame nera; durante la Seconda guerra mondiale, esattamente il 26 agosto del 1942”. “Onore, ancora una volta – scrive Emanuele Bellassai in un commento agli Aforismi di Burgio – al nostro “poeta contadino”, straordinario contemporaneo, capace di “saper leggere” dentro le cose e gli eventi di questo tempo e di narrarcele con un linguaggio semplice, piacevole, che incanta e rallegra”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg