Attualità Meteo

Italia spaccata in due, ma non per la politica: a sud si sfiorano 25 gradi

Tutta colpa di Burian Bis

Ragusa - Italia praticamente divisa in due: ma stavolta, giuriamo, non c'entra la politica. Semplicemente questo fine settimana sta regalando delle previsioni meteo davvero singolari: in alcune zone del sud saranno raggiunti anche i 25 gradi, praticamente un anticipo dell'estate, mentre a nord si attendono nevicate sui rilievi alpini e temperature polari. Al Centro cielo da nuvoloso a molto nuvoloso, a tratti con alcune schiarite nel settore delle centrale adriatico.

Sui rilievi alpini e prealpini quota neve compresa tra i 1.200 e i 1.400 metri. Temperature massime in diminuzione al Nord, più sensibile al Nord-Ovest, in aumento al Sud e nelle Isole. I venti saranno caldi, di scirocco. Tutta colpa della  seconda irruzione gelida, il Burian Bis, dalla Russia verso l'Europa, e un conseguente ciclone mediterraneo con occhio classico sul Golfo di Genova per Lunedì 19: il cosiddetto ciclone di San Giuseppe. E mentre sulle Alpi la neve cadrà in quantità abbondante oltre i 1.400 metri, il Sud vive una piccola parentesi quasi estiva, con la colonnina di mercurio a 27/28 gradi, in particolare in Sardegna, Sicilia e Calabria.