Appuntamenti Ragusa

Ragusa: al Teatro Donnafugata, omaggio a Cavalleria Rusticana

17 marzo

Ragusa - Il soprano Marianna Cappellani e Giuseppe Distefano, accompagnati al pianoforte dal maestro Ivan Manzella, sul palco del Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla per il prossimo concerto di Ibla Classica International, la stagione concertistica internazionale diretta da Giovanni Cultrera con l’organizzazione dell’associazione Agimus, presieduta da Marisa Di Natale. Eccezionalmente di sabato e non la consueta domenica, il prossimo 17 marzo, alle ore 18.00, con un emozionante omaggio alla canzone napoletana e siciliana e alla Cavalleria Rusticana il teatro ibleo riecheggerà delle musiche di Leoncavallo, Di Capua, De Curtis, Calì, Tosti e Lehàr. Il repertorio include Reginella, O Sole Mio (Di Capua), La Vucchella (Tosti), Mattinata (Leoncavallo), I te vurria vasà (Di Capua), Musica proibita (Gastaldòn),  Non ti scordar di me (De Curtis), Tu che mi hai preso... (Lehàr), E vui durmiti ancora (Calì), Siciliana, Preludio Cavalleria rusticana, Voi lo sapete o mamma Cavalleria rusticana, Intermezzo Cavalleria rusticana, Duetto Ah! Lo vedi? Cavalleria rusticana.

Ad incantare il pubblico ragusano la voce del tenore Giuseppe Distefano che solo lo scorso anno ha vinto la menzione speciale al ”Concorso lirico Pasquale Pappano”, al seguito del quale sarà diretto dal M° Francesco Ivan Ciampa in occasione del concerto dei vincitori e sarà invitato dal M° Sir. Antonio Pappano in occasione del concerto dedicato alla memoria del M° Pasquale Pappano che si svolge ogni anno a Castel Franco in Miscano. Nel 2016 aveva vinto il premio del pubblico al concorso A.S.L.I.C.O per prendere poi parte alla messa in scena della “Turandot” preparata con maestri di fama internazionale quali Stefano Giannini, Gregory Kunde, Barbara Frittoli, Alfonzo Antoniozzi e Marco Bertiche". Ha preso quindi parte alla tournèe nei maggiori teatri in tutta Italia, tra i quali Teatro sociale di Como, Regio di Parma, Comunale di Bologna, teatro Grande di Brescia, il Ponchielli di Cremona e l'Alighieri di Ravenna. Nell'estate 2016 è stato impegnato in una tournée in Giappone prodotta dal teatro lirico sperimentale di Spoleto. Ha iniziato la tournèe a Nagoya all'"Aichi Prefectural Art Theatre” per poi proseguire in altre 16 città tra cui Osaka per il "Festival Hall"e Tokyo al “Bunka Kaikan”. Al suo rientro in Italia ha interpretato nuovamente Alfredo per il festival “Orizzonti”.

Con lui anche il soprano Marianna Cappellani, dal curriculum ricco di riconoscimenti di prestigio, che lo scorso agosto fu una magistrale Aida in Aida di G. Verdi al Teatro Antico di Taormina, ottenendo grandi consensi di pubblico e critica. L’anno prima, nel 2016, sempre al Teatro Antico di Taormina, ha interpretato Santuzza in Cavalleria Rusticana di Mascagni, riscuotendo ampia approvazione di pubblico e critica. Recentemente è stata impegnata con il progetto “Vissi d’arte, Vissi d’amore” accanto all’attore Bruno Torrisi accompagnata al pianoforte dal Maestro Davide Dellisanti per il Teatro Regio di Parma all’interno del cartellone Musica in circolo.

Ad accompagnare il concerto di sabato il consueto “Dopoteatro Cocktail”, compreso nel biglietto di ingresso, curato dal ristorante “Il Moro”, con vini offerti dall’azienda Feudo Ramaddini. La stagione concertistica “Ibla Classica international” è sostenuta dal Senato della Repubblica, dalla Regione, dal Comune di Ragusa e da sponsor privati.
Per conoscere il programma completo visitate il sito www.iblaclassica.it; per informazioni o prenotazioni chiamare 338 4339281 o scrivere a info@iblaclassica.it.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif