Cronaca Vittoria

Vittoria: il ladro di volpini Spitz, salvati

Come nella carica dei 101, il ladro ha agito mettendoli in uno zaino

Vittoria - E' stato denunciato dalla polizia S.G., vittoriese e pluripregiudicato di 26 anni, accusato di furto in abitazione consumato ai danni di una famiglia ragusana. Il furto, comprendeva anche 6 cuccioli di Spitz tedeschi nani di Pomerania, nati da poche settimane e non autosufficienti.
La vittima in sede di denuncia forniva alcune indicazioni poiché aveva effettuato delle vendite in passato di altri cuccioli a persone che avevano ritirato i cani presso la sua abitazione.

S.G., è stato da subito sospettato di essere l’autore, anche per i precedenti penali.
L’uomo negava ogni coinvolgimento asserendo di non aver commesso nulla ma, ma mentre i poliziotti facevano alcune domande  si udiva il flebile abbaiare dei cuccioli.
Fatta irruzione in una camera dell’appartamento, venivano trovati i 6 cuccioli in una cesta tutti insieme, uno sull’altro.
Effettivamente la denunciante aveva ragione, due di questi stavano rischiando di morire.

Il pregiudicato davanti all’evidenza dei fatti ammetteva di aver commesso il furto presso l’abitazione della signora che peraltro conosceva perché aveva acquistato da lei un cucciolo della stessa razza mesi prima.
Essendo a conoscenza che la donna avesse in casa dei cuccioli appena nati, appena fuori i proprietari dell’immobile, saltava il muro di recinzione, entrava dentro casa da una finestra, infilava i cuccioli ed il resto della refurtiva in uno zaino e fuggiva.