Attualità Ragusa

Il Leo Club Ragusa ha donato alcuni libri di favole in braille

BrailLEO - Doniamo un libro in braille

Ragusa - Nella giornata di sabato 24 Marzo 2018, il Leo Club Ragusa ha donato alcuni libri di favole in braille all'Unione Italiana Ciechi territoriale della città di Ragusa, in adempimento del Tema Operativo della IV Area del Distretto Leo 108 Yb Sicilia per l'anno sociale 2016/2017, " BrailLEO - Doniamo un libro in braille". Presenti alla consegna il Presidente del Leo Club Ragusa Andrea Giummarra, e il Delegato della IV Area Operativa per l'anno sociale 2017/2018 Fausta Dugo, che hanno espresso soddisfazione per la realizzazione del progetto.
Tale progetto ha visto l'impegno congiunto dei Leo Club Augusta, Lentini, Modica II, Ragusa e Siracusa nello svolgere attività per raccogliere fondi, al fine di acquistare e donare libri in braille per non vedenti a enti quali biblioteche, UICI locali, case famiglia, sensibilizzando anche le proprie comunità di riferimento sull'importanza del libero accesso alla lettura di non vedenti e ipovedenti.
Un'altra dimostrazione della sensibilità che i Leo, ragazzi dai 12 ai 30 anni costituenti i giovani del Lions Club International, mettono nella propria attività di servizio e volontariato verso il prossimo, in particolare nell'Area Vista, che da anni beneficia del supporto solidale di Leo e Lions, riconosciuti come "Cavalieri della Vista" per i numerosi service svolti in tale ambito.
Nel pomeriggio della stessa giornata il Leo Club Ragusa ha realizzato un torneo di Fifa18 a fine benefico presso il negozio Games Time Ragusa. Il torneo si unisce alla Cena con delitto realizzata a Ottobre allo scopo di raccogliere fondi a favore del progetto “LEO4GREEN” in particolare, rivolto a l’acquisto di una colonnina LEP acronimo di “Lions Energy Point” totalmente ecosostenibile per ricaricare smartphone Mettendola a disposizione dei cittadini.
Il Presidente: “Ringrazia Alessandro Cassarino per averci dato la possibilità di realizzare il torneo, il centro servizi culturale infine tutti coloro che con la loro presenza hanno contributo alla buona riuscita dell’attività”

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif