Cronaca Chiaramonte Gulfi

Chiaramonte, furti in c/da Francesco, rubato anche il latte per i puledri

Una zona poco illuminata

Chiaramonte Gulfi - Ennesimo furto avvenuto nelle campagne chiaramontane verificatosi a tarda notte. Prese di mira due abitazioni di contrada Francesco, nei pressi della più nota Contrada Morana: in una è stata distrutta la porta e forzato la barra metallica d'ingresso.

I ladri, incredibilmente (è la prima volta che ci capita), hanno rubato il colostro per un puledro, tenuto all'intero del frigorifero. Si tratta di uno speciale latte che si da, appunto, ai puledri e che ha il valore di circa 50 euro. Tra l'altro, era tenuto in un'apposita confezione, non poteva essere scambiato per latte adibito al consumo umano. Stranamente, hanno lasciato intatti oggetti apparentemente più interessanti per un furto, come tv o stereo.

Più oneroso, invece, il furto nell'altra abitazione: in questo caso hanno portato via attrezzi agricoli, da lavoro, cacciaviti, martelli, decespugliatori, tv e tosaerba. I ladri hanno forzato la saracinesca d'ingresso con alcuni paletti usati, generalente, nelle vigne. Valore compessivo della refurtiva, qualche migliaia di euro. La zona in questione è scarsamente illuminata. I proprietari effettueranno nelle prossime ore apposite denunce presso i carabinieri di Chiaramonte.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif