Cronaca Catania

Istituto superiore della sanità: in Sicilia, è emergenza morbillo

A parlare è il presidente Walter Ricciardi.

Catania - Due morti per morbillo a Catania, ed è un caso nazionale. A dichiararlo, il presidente dell'istituto superiore della sanità, Walter Ricciardi. Due le persone decedute a causa del morbillo: una donna di 25 anni e un bimbo di 10 mesi, morte avvenuta due giorni fa.

Si tratterebbe, insomma, di un vero e proprio Caso Sicilia. Ricciardi, infatti, afferma: "In questa regione si è avuta la maggioranza delle infezioni dall'inizio del 2018, ma è tutta l'Italia a essere a rischio". Proprio all'ospedale di Catania, nel 2018 si sono registrati 218 casi su un totale nazionale di 411. Insomma a Catania la percentuale di ammalati di morbillo è di una su due.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif