Cronaca Modica

Modica: aveva oggetti per lo scasso, ma era già stato espulso. Arrestato

E' stato perquisito il suo furgoncino Fiat Doblò

Modica - E' stato arrestato dai carabinieri a Modica, Shehu Ardit, 25 anni, bracciante albanese, accusato di reingresso abusivo nel territorio dello Stato e detenzioni di oggetti atti allo scasso. I carabinieri hanno concentrato un furgoncino Fiat Doblò bianco segnalato come dedito a furti nelle contrade Trebalate e Serrameta.

I militari hanno bloccato il veicolo e sottoposto l'uomo al controllo: dopo averlo perquisito è stato trovato in possesso di cacciaviti e piede di porco. Una volta acquisite le generalità, è stato appurato che l'abanese era stato espulso dal territorio nazionale. E' stato sottoposto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif