Attualità Londra

I cocktail al sapore di Sicilia che stanno conquistando Londra

Nei loro cocktail ingredienti come cioccolato di Modica, fichi d'india e molto altro.

Londra - Cocktail con prodotti e nomi siciliani serviti nel lounge bar del 31esimo piano dello Shard di Londra. Un cliente non siciliano potrebbe grattarsi la testa leggendo gli ingredienti. Cos'è il Marsala? Che vuol dire passito di Noto? Cosa sono i fichi d'India? Ma non sono gli unici prodotti locali che Gaspare Di Carlo, 26 anni e Alessandro Geraci, 25 anni, hanno portato a Londra per servirli - sotto forma di miscele - in uno dei grattaceli più belli del mondo.

I loro cocktail sono numerosissimi e dai nomi che ricordano tanto la Sicilia e la sicilianità: agrumi dell'isola, ciccolato modicano, vini e i liquori dell'entroterra. Partiti da Termini Imerese, provincia di Palermo, questi ragazzi lavorano adesso come bar manager in due lounge bar di Londra, uno allo Shard (terzo grattacielo più alto d'Europa) e l'altro al 35esimo piano dello Sky Garden. Hanno lasciato l'isola, proprio come tanti altri, per inseguire il sogno di fare della mixology non solo una passione, ma anche un lavoro.

E adesso, le loro miscele sono diventate famosissime a Londra e stanno facendo il giro del mondo. I loro drink, infatti, sono considerati dei capolavori. Sono dei bartender che riescono a far esultare le papille gustative, con accostamenti originali. Perchè anche per preparare un drink ci vuole bravura. Perchè, allora, non regalare un tocco di Sicilia all'interno di cocktail? La sfida, per il momento, sembra vinta.
Tornare, al momento, sembra difficile ma c'è una cosa che questi due giovani, talentuosi ragazzi, possono fare: portare la Sicilia nel mondo.