Cronaca Modica

Denunciato e identificato il secondo rapinatore del bar di Modica Alta

Il complice albanese è stato arrestato la scorsa settimana

Modica - E' stato arrestato dalla polizia anche il secondo rapinatore del noto bar di Modica Alta. Dopo l'arresto del cittadino albanese, autore della rapina, le indagini sono proseguite in questi giorni per catturare il complice.
I fatti, come si ricorderà, sono accaduti una settimana fa ai danni del titolare di un bar: nel momento in cui si apprestava ad aprire la porta della propria abitazione, veniva con forza scaraventato all’interno dell’androne da due individui con volto coperto da passamontagna, armati di pistola e coltello.

Con il coltello vicino alla gola e la pistola puntata il proprietario del bar era stato costretto a consegnare il ricavo della serata per un valore di 800 euro circa.
Dopo la denuncia della vittima alla Polizia, ancora in preda al terrore per la rapina subita, forniva particolari importanti pe le indagini. Il secondo rapinatore è stato individuato, dunque: si tratta anche in questo caso di un cittadino albanese, frequentatore abituale di quel bar.

E' stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di rapina aggravata in concorso. Per il momento, però, risulta irreperibile ma sono in corso indagini per cercare di individuarlo e catturarlo.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg