Cronaca Ragusa

Ragusa, rimossi cartelloni pubblicitari abusivi

Gli impianti sono stati rimossi a costo zero per l’amministrazione comunale

Ragusa - Il Comando di Polizia Municipale comunica che, nell’ambito dell’attività di controllo e monitoraggio dell’impiantistica pubblicitaria finalizzata a reprimere il fenomeno dell’abusivismo, sono stati  rimossi sette impianti di  mt 6x3 e un impianto di  mt. 2x1,5. Gli impianti sono stati rimossi a costo zero per l’amministrazione comunale, grazie all’ausilio della ditta SA, che, in virtù della convenzione stipulata con il Comando di Polizia Municipale relativa alla raccolta dei detriti e alla pulizia del manto stradale a seguito di sinistri, ha fornito tra i servizi aggiuntivi anche quello della rimozione della cartellonistica abusiva. 
 

In Viale Europa, inoltre,  altri due impianti bifacciali posti sotto sequestro da parte dell’Autorità Giudiziaria sono stati rimossi dallo stesso proprietario a seguito del successivo provvedimento di dissequestro.
La Polizia Municipale fa anche sapere che i controlli  continueranno per assicurare la corretta applicazione delle norme del Regolamento e del Codice della Strada su tutta l’impiantistica presente nel territorio comunale.
Un plauso per l’attività svolta  in materia di decoro urbano dagli uffici competenti  arriva dall’assessore  alla Polizia Municipale,  Massimo Iannucci.