Attualità Comiso

Grave l'ex sindaco di Comiso Pasquale Puglisi

Colto da malore, ha battuto la testa

Comiso - E’ in coma farmacologico l’ex sindaco di Comiso, Pasquale Puglisi, colpito, lunedì da un malore mentre si trovava nella sua campagna in contrada Billona. La moglie, non vedendolo rientrare, lo ha chiamato ripetutamente al telefono senza risposta, per cui ha deciso di andare a verificare di persone. Quando è arrivata lo ha trovato riverso a terra, privo di sensi. Lanciato l’allarme, è arrivato il 118; Puglisi è stato trasportato all’Ospedale «Guzzardi» di Vittoria e poi al «Cannizzaro» di Catania, dove è stato operato per ridurre un ematoma alla testa quasi certamente causato da una caduta. Successivamente si è reso necessario il trasferimento all’Ospedale «Garibaldi», dove i medici lo stanno mantenendo in coma farmacologico. Le sue condizioni sono definite stabili. Puglisi fu eletto sindaco di Comiso nel 1994, sostenuto da una coalizione di centrodestra.  Rimase in carica fino al 1998.