Scuola Scicli

Le telecamere della Rai con gli alunni di Sampieri. Focus su Fornace Penna

Il 4 maggio

Scicli - Venerdì 4 maggio all’interno della rubrica FuoriTG su RAI 3, a partire dalle 12.20, andrà in onda il servizio sul progetto di educazione ambientale "Se butti male..finisci in mare", insieme ai ragazzi della scuola "Elio Vittorini" con il coinvolgimento dei plessi di Sampieri, Cava d’Aliga e Donnalucata e il focus sulla Fornace Penna.

Se butti male finisce in mare è il progetto educativo per le scuole siciliane promosso da Legambiente e Corepla con l’obiettivo di educare i più giovani alla prevenzione dei rifiuti in mare ed in spiaggia. Un attento monitoraggio scientifico sulla qualità e la tipologia dei rifiuti presenti lungo i litorali. Protagonisti dell’iniziativa gli alunni e gli insegnanti dell’I.C. Elio Vittorini.

Ad informare gli alunni, tanto sull’origine quanto sui rischi per la salute umana e dell’ambiente conseguenti all’emergenza rappresentata dai rifiuti spiaggiati, e ancor di più dalle tonnellate di spazzatura che galleggiano nei mari, le insegnanti Monica Bonomo e Adriana Caldarella, che hanno coordinato le azioni con i ragazzi delle classi di scuola primaria coinvolte, i quali sono arrivati in spiaggia con un apposito diario in cui hanno annotato ogni rilievo di quella che è a tutti gli effetti una attività di children science, messa in campo convintamente da Legambiente.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg