Cronaca Vittoria

L'alpinista Simone La Terra era originario di Vittoria

Aveva 37 anni. A Vittoria vivono gli zii e i cugini

Vittoria - Vittoria piange Simone La Terra, l'alpinista 37enne di mantova morto in Nepal durante una scalata. Simone era originario di Vittoria, il papà Lorenzo, 72enne professore e preside oggi in pensione, è infatti vittoriese. Simone ha perso la vita sul monte Dhaulagiri, in Nepal. Faceva parte di una spedizione di 15 membri che tentava di raggiungere la cima a 8.617 metri. «Lo scalatore è scomparso venerdì dopo che un forte vento ha spazzato via la sua tenda», ha spiegato l'organizzatrice della spedizione Damber Parajuli di Prestige Adventure.

Il suo corpo è stato recuperato sabato e inviato a Kathmandu per l'autopsia. 
Simone era un appassionato ed esperto scalatore. Sul suo blog (Simonelaterra.it) ci sono i racconti delle sue scalate in giro per il mondo: Islamabad, Skardu, Askole. Conosceva la montagna ed i suoi rischi, tanto che in alcune spedizioni raccontava di campi base difficili e viaggi a cui aveva dovuto rinunciare per le avverse condizioni: «Non bisogna ignorare i segnali che ci sono dentro e intorno a noi - raccontava - Le montagne restano, le troverò quì alla prossima occasione». E invece la montagna l'ha tradito.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg