Cronaca Vittoria

Scoperta serra con 6500 chili di marijuana, a Vittoria

Marijuana del tipo cannabis sativa, la più forte

Vittoria - E' stato arrestato dalla polizia Carmelo Gurrieri, vittoriese, 53 anni per coltivazione di marijuana del tipo cannabis sativa (quella più forte con effetti che provocano "sballo").
Gli agenti si sono appostati tra i filari di pomodori e lentamente sono arrivati fin dentro le serre senza farsi notare da eventuali sentinelle.

L’arrestato aveva coltivato, lungo tutto il perimetro, pomodorini doc ragusani e fave, piante che raggiungo diversi metri d’altezza così da “coprire” quello che c’era all’interno.
Dopo ore di appostamento veniva notata un’auto che faceva ingresso nell’azienda e successivamente dentro un casolare. Alcuni minuti dopo, l’uomo usciva e si recava all’interno degli impianti serricoli per irrigare ed a quel punto è stato bloccato. Immediatamente ha ammesso le proprie responsabilità, ma senza fornire alcun dettaglio sui probabili complici.
La perquisizione dell’intera area permetteva di scovare un piccolo caseggiato dove veniva effettuata l’essiccazione e i numerosi prodotti fertilizzanti utilizzati per favorire la crescita delle piante.

Difficilissimo accertare il numero esatto di piante coltivate ma si aggira intorno a 15.000 e l’altezza variava tra i 50 ed i 150 cm con picchi di quasi 2 metri.
Le operazioni di raccolta e pesatura sono durate oltre 16 ore ed hanno permesso di accertare che il peso complessivo di tutta la marijuana raccolta si aggira intorno ai 6.500 kg.
L'uomo è stato condotto in carcere a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg