Appuntamenti Vittoria

Vittoria, arriva l'arte circense di Scenica

Dal 10 maggio

Vittoria - Ultimi preparativi per la grande festa dell’arte circense che da giovedì 10 maggio animerà le strade di Vittoria con numeri mozzafiato ed artisti internazionali. Il festival “Scenica”, che quest’anno festeggia il compleanno speciale dei 10 anni, si appresta infatti ad accogliere i tanti visitatori nella magica atmosfera del circo e delle arti in generale, con un programma da non perdere.
Inaugurazione dunque giovedì alle ore 21.00 alla Villa Comunale con “Le Grand Cabaret Deluxe” (ingresso libero), prodotto da Tedavi98, del trio composto da Alberto Becucci, Salvatore Frasca e Alessandro Riccio, uno spettacolo circo-teatral-musicale omaggio agli svaniti “Cafè concerto” a cui il festival è particolarmente legato poiché è stato il numero di chiusura della prima edizione di dieci anni fa.

Un’apertura nel segno della continuità che farà divertire grandi e piccini, grazie alle simpatiche disavventure ed incidenti di scena di improbabili personaggi e artisti, come il cantante passionale Diego Rodrigo dalla sensualissima voce, la ballerina di flamenco Lucita Blanca e la cantante francese Lilianne Solvette.
Venerdì 11 maggio, alle 19.45, alla Villa Comunale, “Scenica” si apre invece alla musica cantautoriale con il concerto gratuito di Stefano Vergani, artista apprezzato dal pubblico e dalla critica, che dopo un passato costellato di collaborazioni da qualche anno ha deciso di intraprendere la carriera da solista. Verrà da lui inaugurato l’appuntamento Aperiscenica, un aperitivo in compagnia degli artisti e dello staff del festival, a cura di Mug Coffee Shop, che si ripeterà poi sabato 12 con le selezioni musicali dei Meccanografici e domenica 13 con quelle di Antonino D’Antoni.

Sempre venerdì 11 maggio alle 21:00, all’interno del Side Kunst-Cirque, un vero e proprio chapiteau-teatro grande novità di quest’anno allestito dentro la Villa Comunale, la compagnia My!Laika con lo spettacolo “Laerte” (a pagamento) porterà il pubblico in un onirico viaggio tra i flutti del mare, uno spettacolo visionario e di impatto che lascerà col fiato sospeso (dagli 8 anni in su). Il pubblico assisterà ad uno stravolgimento del consueto meccanismo di creazione e produzione dello spettacolo, grazie ai bravissimi Philine Dahlmann, Edoardo Demontis, Giacomo Martini e Salvatore Frasca. Lo spettacolo sarà replicato sabato e domenica, sempre all’interno del Side Kunst-Cirque, alle ore 21.30. Imperdibile.
 

Ben tre spettacoli, adatti a tutta la famiglia, per la giornata di sabato 12 maggio. Si inizia alle 17.45 alla Villa Comunale con lo spettacolo di burattini “Il teatro di Mangiafuoco” (contributo volontario) di Alberto De Bastiani: i simpatici Arlecchino e Pulcinella dovranno vedersela con il signor Sacripanti geloso della loro capacità di portare allegria e gioia a grandi e piccini. Alle 18.45, nel tendone Side, uno degli spettacoli di punta di questa edizione, vincitore del festival “Ici et Demain” 2015 di Parigi, “Inbox”, prodotto da Cie Soralino (spettacolo a pagamento). Un acrobata, Clèment Malin, e un giocoliere, Caio Sorana, armati di scatole di cartone, si improvviseranno ora traslocatori dell’assurdo, ora magazzinieri dell’inutile. Lo spettacolo è un’illustrazione domestica del mito di Sisifo, dove due tipi in impermeabile giocano con le loro scatole sul bordo della catastrofe. Replica domenica ore 18.30 sempre all’interno del tendone.
 

Ultimo appuntamento di sabato, alle ore 22.30, sulle scale della Villa Comunale, con il concerto gratuito dei Dumbo Gets Mad, un progetto musicale nato nel 2011, composto da Dumbo e Carlotta, che ha riscosso ampi consensi grazie alla sua peculiarità e alle sue derivazioni psichedeliche.
Il primo fine settimana di “Scenica” si concluderà domenica 13 maggio con un pomeriggio dedicato alle famiglie con lo spettacolo di narrazione e figure animate “La storia di Pinocchio” di Alberto de Bastiani, alle 17.45, alla Villa Comunale (contributo volontario). Alle 19.30 sempre alla Villa Comunale, un divertente spettacolo di bici acrobatica e clown con l’irresistibile Jessica Arpin che, col suo “Kalabazi” (ingresso libero) ci racconterà la storia di una giovane donna che ha un’ora libera prima di andare via e decide di utilizzarla per sposarsi organizzando un concorso d’amore per scoprire chi, tra il pubblico, potrebbe diventare lo sposo ideale.
 

A completare il primo fine settimana del festival l’attesa maratona fotografica, domenica 13 maggio dalle ore 14.00 a Vittoria e Scoglitti.
Il festival è organizzato dall’associazione culturale Santa Briganti, gode del patrocinio del Comune di Vittoria e del supporto di sponsor privati. Per conoscere in dettaglio il programma è possibile visitare il sito www.scenicafestival.it. Informazioni e prenotazioni al 328.5782765, dalle ore 16 alle 20 e nei giorni di spettacolo del festival ore 10 - 13 e 16 - 21.
I biglietti per gli spettacoli a pagamento sono già acquistabili in prevendita online sulla piattaforma liveticket.it/santabriganti