Attualità Chiaramonte Gulfi

Cutello passa la sua prima notte in aula consiliare

La protesta è iniziata ieri ed è a oltranza.

Chiaramonet Gulfi - Il consigliere Mario Cutello, insieme a tutto il gruppo di minoranza, hanno deciso di occupare ieri l'aula consiliare in segno di protesta nei confronti dell'amministrazione sulla questione acqua non potabile. Il consigliere Cutello, infatti, lamenta una mancata collaborazione da parte dell'amministrazione nel fornigli tutti i documenti necessari sulle analisi effettuate dal principio ad oggi sull'acqua e sul perchè, realmente, l'acqua si sia inquinata.

Ieri, il consigliere Cutello, sostenuto dal suo intero gruppo, ha passato la prima notte all'interno dell'aula consiliare e intende restarci ad oltranza, fino a quando non sarà decisa la data del consiglio straordinario sulla questione e fino a quando non gli saranno dati tutti i documenti.

Durante la giornata, si sono alternate in aula molte persone, anche semplici cittadini, che hanno chiesto a Cutello le motivazioni della sua protesta. Ieri, intanto, una nuova comunicazione del sindaco specifica che l'acqua è migliorata, ma che ancora restano in vigore le ordinanze di divieto.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif