Attualità Pozzallo

Banda di Pozzallo, terzo posto al concorso per orchestre di fiati

Il Concorso si suddivideva in tre categorie e la Banda di Pozzallo ha gareggiato nella terza categoria eseguendo due brani.

Pozzallo - Domenica 29 Aprile, a Taormina, presso il Palazzo dei Congressi, luogo nel quale in passato si era svolto anche il G7, si è tenuto il terzo concorso per orchestre di fiati e bande musicali denominato "Taormina Musical Band Festival".
Da Pozzallo sono partiti i 47 componenti del Corpo Bandistico locale, accompagnati dal Direttore, il Maestro Leandro Sortino, dal direttivo e dai familiari dei musicisti.
Anche l'Amministrazione Comunale, rappresentata dall'assessore Rosario Agosta, è stata presente alla manifestazione, supportando i musicisti locali.

Il Concorso si suddivideva in tre categorie e la Banda di Pozzallo ha gareggiato nella terza categoria eseguendo due brani. Il primo, denominato "Trionfo", era il brano d'obbligo, scelto dagli organizzatori, scritto nei primi anni del '900 da G. Manente e rielaborato per organico moderno da S. Farina. Il secondo, denominato "AQVA", di Marco Somadossi, è stato eseguito come brano a scelta. Ottima è stata la performance dei pozzallesi che, diretti dal Maestro Leandro Sortino, hanno partecipato al loro primo concorso ottenendo il terzo premio.
"Svolgo l'incarico di Direttore del Corpo Bandistico dal gennaio 2016 - afferma Sortino - e fin dall'inizio ho puntato sul cambiamento di mentalità e di indirizzo della banda, modificandola da corpo esclusivamente dedicato alle processioni e manifestazioni di paese, ad una vera e propria orchestra di fiati, mettendo in repertorio brani originali per banda.

Questa scelta ha portato un grande entusiasmo ai ragazzi che, con la loro presenza costante alle prove, hanno contribuito alla crescita musicale e numerica dell'organico. Già la scorsa estate ci siamo esibiti in pubblico, in Piazza Municipio a Pozzallo e nello scorso mese di gennaio abbiamo proposto il Gran Concerto di Capodanno presso il Cine Teatro Giardino, facendo conoscere al pubblico questo nuovo genere musicale, risultato molto apprezzato.
Pertanto abbiamo proseguito il nostro impegno sfociato nella partecipazione al Concorso di Taormina e, dal momento che siamo un gruppo che guarda con fiducia al futuro, stiamo già lavorando per partecipare ai concorsi che si terranno nell'anno 2019".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg