Attualità PALERMO

Nuova biblioteca e spazio espositivo all'Orto Botanico

PALERMO, 16 MAG L'Associazione Culturale Radiceterna Arte e Ambiente, in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo (SiMuA) dell'Università di Palermo, presenta sabato 19 maggio, alle ore 18, la nuova biblioteca con annesso spazio espositivo temporaneo all'interno del Calidarium dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. Un progetto, a cura di Valentina Bruschi, Ignazio Mortellaro, Eveline Wu?thrich e Vittorio Rappa che è parte dei Collaterals events della biennale europea d'arte contemporanea Manifesta 12. L'obiettivo è quello di offrire agli studenti e ai fruitori dell'istituzione un luogo per l'approfondimento e la riflessione sulle tematiche dell'Arte e della Natura. Il titolo del progetto Radiceterna, fa riferimento ad un'opera significativa dell'artista Mario Merz (19252003), Se la forma scompare la sua radice è eterna (1984), ispirata dai versi del poeta persiano del XIII secolo, Gialal alDin Rumi, installata all'esterno del Calidarium, come progetto speciale realizzato in collaborazione con la Fondazione Merz. Radiceterna prevede la realizzazione di una biblioteca permanente costruita grazie al sostegno di Planeta all'interno dell'edificio settecentesco del Calidarium dell'Orto Botanico, con una collezione di libri di case editrici nazionali e internazionali curata da Eveline Wu?thrich e uno spazio espositivo per lo studio e la ricerca sui temi dell'Arte e della Natura. In occasione di Manifesta 12, la project room presenta un programma di quattro mostre (Allora & Calzadilla, Katinka Bock, Bjorn Braun, Ignazio Mortellaro), a cura di Valentina Bruschi e Ignazio Mortellaro, con il coordinamento artistico di Vittorio Rappa. Il progetto si ispira alla Naturalis Historia di Plinio il Vecchio, una raccolta di 37 libri che trattano, in modo enciclopedico dell'Uomo e della Natura, scritta intorno al 7779 d.C. Alcuni brani tratti dalla monumentale opera di Plinio sono riportati in alcune iscrizioni nella sala ottagonale del Gymnasium, edificio centrale dell'Orto Botanico. (ANSA).
   

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png