Attualità Noto

L’ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyu a Noto

Ha potuto ammirare dal vivo i bozzetti infiorati

Noto - Giornata di visite istituzionali ieri a Noto: la città ha accolto l’ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyue l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo. Entrambi hanno avuto parole di apprezzamento per l’evento organizzato dall’amministrazione comunale, complimentandosi con il sindaco Corrado Bonfanti e la sua squadra assessoriale.

Accolto a Palazzo Ducezio, l’ambasciatore cinese dopo aver firmato il libro degli ospiti del comune di Noto ha visitato l’Infiorata di via Nicolaci e poi Casa Cina. «È un grande piacere essere qui a Noto – ha detto Li Ruiyudurante la visita della sede municipale – città che ho sentito più volte nominare da tanti miei connazionali che l’hanno già visitata. Conoscevo anche l’Infiorata ma devo dire che dal vivo è tutto ancora più bello. Apprezzo il lavoro di chi ha permesso questo gemellaggio e ho saputo dal sindaco Corrado Bonfanti che questo territorio è pieno di risorse. Mi auguro che questa mia vista possa essere il punto di partenza per una collaborazione futura».

Nel pomeriggio è arrivato a Noto anche l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo, il quale ha portato i saluti del governatore della Regione Siciliana Nello Musumeci ed ha poi partecipato alla serata organizzata al teatro Tina Di Lorenzo. «È la prima volta – ha detto Pappalardo- che vengo a Noto durante l’Infiorata come rappresentante della Regione Siciliana. Non posso confermare tutto quello che già si dice su questa città: mi complimento con il sindaco Bonfanti e la sua squadra. Giriamo molto come assessorato regionale al Turismo e posso dirvi che i dépliant su questa città sono molto richiesti. Noto è una nostra eccellenza e come rappresentane della Regione Siciliana sono già venuto qui più volte per discutere col sindaco Bonfanti di progetti che siano attrattori di turismo. Chi arriva a Noto si fidelizza in Sicilia e questo è per noi molto importante».

Oggi ultima giornata della 39^ Infiorata Cina in fiore-la via della sete. Nel pomeriggio il classico appuntamento col Corteo Barocco che coinvolgerà tutto il centro storico. Prevista la direttatelevisiva condotta da Salvo La Rosa, basta sintonizzarsi su Tgs (canale 15 del digitale terrestre per la Sicilia) o in alternativa su Rtp Messina (canali 517 e 646 per le province di Messina e la Calabria), su Viva l’Italia Channel (canale 875 e 879 di Sky), oppure in streaming su www.gds.ite www.rtptv.it.

Alle 21 in piazza Municipio spettacolo di videomapping conclusivo per salutare l’edizione 39 dell’Infiorata.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif