Appuntamenti Ragusa

Giornata nazionale del Sollievo a Ragusa

Il 27 maggio

Ragusa - Anche in Sicilia si celebra la Giornata nazionale del Sollievo che ricade domenica prossima 27 maggio. Samot Ragusa Onlus, che da oltre 20 anni opera nel campo delle cure palliative offrendo assistenza domiciliare gratuita ai malati inguaribili e supporto alle loro famiglie, aderisce all’iniziativa di sensibilizzazione con iniziative in tutte le sue sedi di Ragusa, Siracusa e Trapani. Per quanto riguarda Ragusa è stata organizzata per domani, martedì 22 maggio, la Giornata diocesana del Sollievo con varie iniziative che si svolgeranno in mattinata all’Ospedale Maria Paternò Arezzo e nel pomeriggio al Duomo di San Giorgio a Ragusa Ibla. Samot Ragusa Onlus, insieme alle altre associazioni di volontariato, sarà presente con l’obiettivo di sottolineare l’importanza della Giornata Nazionale del Sollievo che, giunta alla sua 17esima edizione, ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare sul diritto alle cure palliative ed alla terapia del dolore, promuovendo la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale, aiutando tutti coloro che stanno ultimando il proprio percorso vitale, diritti di cui ancora oggi tantissimi cittadini ignorano l’esistenza o non sanno bene in cosa consistono. Altre iniziative si svolgeranno nelle province di Siracusa e Trapani. L’attività dell’associazione Samot Ragusa Onlus si svolge prevalentemente a domicilio, con equipe multidisciplinari composte da medici palliativisti, infermieri, psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti ed operatori socio sanitari a cui si aggiungono anche i volontari. Il domicilio è il luogo privilegiato dell’assistenza di cure palliative perché garantisce alla persona ammalata di continuare a vivere tra i propri ricordi accanto all’affetto dei familiari. E non a caso Samot Ragusa Onlus promuove e sostiene l’attività scientifica e di ricerca nel campo delle cure palliative, come supporto e strumento indispensabile per migliorare continuamente il servizio offerto e rispondere ai bisogni ed alle esigenze delle persone assistite e dei loro familiari. Annualmente gli operatori della Samot Ragusa presentano lavori di ricerca al congresso nazionale della Società Italiana di Cure Palliative. Quest’anno l’impegno per il miglioramento costante dei percorsi clinico-assistenziali, per garantire la migliore qualità di vita possibile agli assistiti, ha permesso di confrontarci in un contesto internazionale all’Università King’ s College di Londra presso l’istituto Cicely Saunders, centro di riferimento mondiale per le cure palliative, con studiosi provenienti da tutto il mondo, presentando uno studio sulla percezione della qualità di vita dei pazienti e sulle possibilità per migliorarla attraverso gli interventi di equipe.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif