Attualità Catania

E Carlo Sichel sbottò: Basta con gli show, torniamo a cucinare!

Basta con gli istrioni ai fornelli

Catania - "Quando si tornerà a pensare ad una cucina che si fa in cucina, quando si smetterà con questo proliferare di manifestazioni gastrofighettenomiche in strada, nei teatri, nelle sale di registrazione, nelle discoteche, nelle pinocatoche, nelle librerie, ecco: allora si riprenderà a cucinare in cucina, si tornerà a mangiare al Ristorante con la R maiuscola e i Ristoranti con la R maiuscola, potranno riprendere a vivere".

E' il manifesto con cui lo chef catanese Carlo Sichel si interroga e interroga il suo mondo, quello dei cuochi, per spingerlo ad una riflessione che riporti gli chef alla mission originale di “artigiani dei fornelli”. Un vero e proprio manifesto di rivendicazione del ruolo del cuoco nella sua accezione più essenziale: far da mangiare. Condividiamo.