Cronaca Acireale

Pensava che il molo continuasse, con la Panda finisce in mare

Tra i passeggeri anche una donna in gravidanza

Acireale - Tradito dal buio e con la sua macchina è finito in mare. Il fatto è successo pochi minuti fa al porticciolo di Stazzo, frazione marinara del Comune di Acireale. Protagonista un uomo che viaggiava a bordo di una Fiat Panda insieme alla moglie, all'ottavo mese di gravidanza, e alla figlia. Tutti originari di Linguaglossa.

Per fortuna se la sono cavata soltanto con un grande spavento e nessuna ferita. «Procedevamo a passo d'uomo e pensavo che il molo continuasse», racconta il conducente pochi minuti dopo l'accaduto. Accanto a lui c'è la consorte, «con il buio che c'era non ho visto nulla», conclude.

Sul posto si è recata un'ambulanza, una squadra dei vigili del fuoco e i carabinieri. Il conducente insieme alla moglie, secondo quanto appreso, sono stati accompagnati dalla Croce rossa al vicino ospedale di Acireale mentre ai pompieri il compito di provare a trainare fuori dall'acqua l'automobile.