Attualità Ragusa

Regione: quasi mezzo milione di fondi in arrivo per la Sp 45 e altre opere

A darne notizia Orazio Ragusa

Ragusa - Altri fondi in arrivo per la provincia di Ragusa. In particolare la Regione ha finanziato il progetto di sistemazione della strada provinciale 45 Bugilfezza-Pozzallo nei tratti compresi dal chilometro 5+250 al km 5+550 e dal km 6+800 al km 7+000. In complessivo arriveranno 750.000 euro dall’assessorato regionale Infrastrutture che saranno destinati al Libero consorzio comunale di Ragusa. Inoltre, 710.000 euro saranno erogati per il Comune di Giarratana e saranno finalizzati ai lavori di ristrutturazione dell’edificio e all’adeguamento degli impianti nell’istituto suore francescane dell’Immacolata Concezione di Lipari.

“Quasi un milione e mezzo di euro – sottolinea l’on. Orazio Ragusa che annuncia il finanziamento dei due decreti – che arrivano a qualche giorno di distanza dall’altra notizia concernente l’erogazione di fondi per il recupero e la riqualificazione di Villa Tedeschi a Pozzallo oltre che della chiesa di San Bartolomeo a Giarratana, per non parlare delle risorse economiche destinate all’attivazione dei cantieri di servizio in cinque comuni della nostra provincia. Ancora una volta, si rivela proficuo il rapporto di collaborazione e di intesa avviato con l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, che, assieme al Governo guidato dal presidente Musumeci, sta dimostrando di avere grande attenzione nei confronti dell’area iblea.

E’ chiaro che queste risorse hanno un notevole significato e che sono destinate a mettere in circolo anche un indotto non da poco, in tempi di magra come questi, per l’economia locale. Significa, oltre a riammodernare la rete viaria e a salvaguardare i beni monumentali, assicurare delle occasioni occupazionali che possono contribuire a dare una mano a chi ha bisogno di lavorare. Continuiamo ad andare avanti con la consapevolezza che solo attraverso una grande attenzione alle esigenze del territorio si possono ottenere quelle risposte che la collettività si attende. Noi, come di consueto, ci daremo da fare sapendo che non è mai abbastanza quello che possiamo realizzare per un territorio ricco di storia, di cultura e di bellezze monumentali come il nostro”.

Foto: repertorio

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg