Attualità Noto

Infiorata di Noto: ecco i bozzetti preferiti dai visitatori. FOTO

Votati all’interno dell’InfioDigital Contest
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2018/1527331207-1-infiorata-noto-ecco-bozzetti-preferiti-visitatori-foto.jpg&size=375x500c0
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2018/1527331207-2-infiorata-noto-ecco-bozzetti-preferiti-visitatori-foto.jpg&size=243x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2018/infiorata-noto-ecco-bozzetti-preferiti-visitatori-foto-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2018/1527331207-1-infiorata-noto-ecco-bozzetti-preferiti-visitatori-foto.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2018/1527331207-2-infiorata-noto-ecco-bozzetti-preferiti-visitatori-foto.jpg

Noto -  “Oriental Dreams”, “All’ombra del ciliegio” e “Dan: personaggio dell’opera cinese”: sono questi i 3 bozzetti più votati all’interno dell’InfioDigital Contest lanciato quest’anno dall’amministrazione comunale durante l’Infiorata dedicata alla Cina. Un concorso a passo coi tempi: bastava inquadrare un Qrcode coi propri smartphone o tablet per raggingere la pagina della votazione ed esprimere la preferenza.
 

            In totale sono stati 9.265 i voti raccolti tra sabato 19 e lunedì 21 e che sono serviti a decretare, seppur simbolicamente, i 3 bozzetti preferiti dai visitatori dell’Infiorata 2018 “Cina in fiore-la via della seta”.

            Così come da ordine di posizione su via Nicolaci, hanno conquistato il podio i ragazzi del Liceo Artistico Matteo Raeli col bozzetto dal titolo “Oriental Dreams” realizzato da Gabriele Castobello; gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria col bozzetto “All’ombra del ciliegio” realizzato da Immacolata Melito e l’associazione Maestri Infioratori di Noto col bozzetto “Dan: personaggio dell’opera cinese” disegnato da Oriana Montineri.
 

            «Quest’anno abbiamo voluto sperimentate un social contest – spiega l’assessore al Turismo Giusi Solerte – anche per toccare con mano quante persone seguono la nostra Infiorata, monitorando i feedback dei tanti visitatori e decretare i vincitori virtuali nell’assoluta e consapevole convinzione che ce ne sia solo uno e indiscutibile: l’arte di infiorare. Quest’anno la realizzazione dei bozzetti di via Nicolaci ha raggiunto livelli artistici straordinari con una capacità cromatica ed espressiva emozionale e unica. Per questo, al di là di qualsiasi esito della votazione, mi sento di rivolgere un plauso a tutti gli infioratori».