Attualità Agrigento

Valle dei Templi, proroga per la mostra di Giuseppe Colombo

In considerazione del gran numero di visitatori, la direzione del Parco ha deciso di prorogare l’apertura fino a domenica prossima, 3 giugno.

Agrigento - prorogata di una settimana ad Agrigento la mostra, “Di memorie, di reale incanto”, raccolta di opere di Giuseppe Colombo, a cura di Elisa Mandarà ospitate a Villa Aurea - storica residenza del mecenate e archeologo dilettante sir Hardcastle - nel cuore del Parco della Valle dei Templi. Promossa dall’omonimo Parco Archeologico e Paesaggistico diretto da Giuseppe Parello, “Di memorie, di reale incanto”, si sarebbe dovuta concludere dom?enica scorsa. In considerazione del gran numero di visitatori, la direzione del Parco ha deciso di prorogare l’apertura fino a domenica prossima, 3 giugno.
 

In mostra una ventina di opere – tra oli, pastelli e matite – che la curatrice ha selezionato dall’ampia produzione di Colombo, raffinatissimo disegnatore ormai da un ventennio sulla scena dell’arte contemporanea sia come “solista”, sia in “coro” con il Gruppo di Scicli. Al cenacolo artistico che fa capo alle carismatiche figure dei maestri Piero Guccione e Franco Sarnari, Colombo, oggi 47enne, viene introdotto sul finire degli anni Novanta da uno degli stessi artisti del gruppo, il pittore Franco Polizzi.
 

Visite tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18. L’ingresso, gratuito, alla mostra è incluso del biglietto per il Parco archeologico e il Museo della Valle dei Templi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg