Giudiziaria Ragusa

Appropriazione indebita, giudizio immediato per Maurizio Tumino

"Una campagna stampa denigratoria per farmi perdere le elezioni"

Ragusa - Si celebrerà il 24 ottobre, come anticipato da Ragusanews, il processo a carico dell'ingegnere Maurizio Tumino, candidato alla carica di sindaco del Comune di Ragusa.
L'accusa per lui è di appropriazione indebita, con l'aggravante dell'art.61 del codice penale, comma 11, ovvero per aver agito con abuso di prestazione d'opera.
In seguito alla notizia diramata da Ragusanews, Tumino si è difeso spiegando che a denunciarlo è in realtà un suo persecutore, che la vicenda ha una dimensione personale e civilistica e non politica e penale, che egli stesso si sente vittima di una campagna stampa denigratoria, e a orologeria, tesa a fargli perdere le elezioni comunali. Tumino ha anche spiegato che nessuna delle sue società è andata in bancarotta fraudolenta e che non è stato artefice di alcuna truffa ai danni di ditte edili che lo hanno collaborato in attività edilizie.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg