Attualità Pozzallo

Salvini parte da Pozzallo: Basta business coi migranti

Una tappa simbolica

Pozzallo - Matteo Salvini ha cambiato il programma del suo tour, oggi, in Sicilia, virando su Pozzallo, teatro poche ore fa del primo sbarco di migranti da quando il leader della Lega è stato nominato ministro dell'Interno. Sarà una tappa quindi dall'alto valore simbolico quella di Salvini visto che Pozzallo è anche sede di un hotspot ed è tra le città siciliane maggiormente coinvolte nei flussi dal Nordafrica.

Il neo ministro dell'Interno anticipa già le prime mosse. "Per i clandestini è finita la pacchia. Martedì ci sarà la riunione dei ministri dell'Interno europei, con la pazzesca proposta all'Italia di accogliere altre 100mila persone, noi diremo no", ha detto. "Ho idee chiare su come portare il problema all'attenzione mondiale", ha aggiunto. E poi ancora un duro attacco alle ong: "Sulle ong stiamo lavorando e ho le mie idee: quello che è certo è che gli Stati devono tornare a fare gli Stati e nessun vice scafista deve attraccare nei porti italiani", ha aggiunto.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg