Cronaca Siracusa

A Ortigia, secchiate d'acqua sui locali della movida

E' successo in un locale di via Savona

Ortigia - Episodio nuovo, ma la storia è antica: residenti infastiditi dalla movida. E' successo venerdì sera a Ortigia, in via Savona: è quasi estate e il locale si trova in pieno centro storico. Com'è noto, Ortigia è uno dei posti più amati dai turisti. Mancano pochi minuti alla mezzanotte una signora, infastidita dalla musica, decide che per lei è sufficiente e dopo un primo avvertimento lancia sul locale una bacinella colma d'acqua. I clienti del locale la prendono così, fra l'incredulo e il divertito e la serata finisce. Gli ombrelloni del locale hanno protetto gli avventori dall'acqua, addosso è arrivato solo qualche schizzo.

E' vero, non è facile conciliare le esigenze dei residenti con quelle del turismo, ma una domanda è lecita: come si pretende un certo sviluppo se si hanno reazioni medievali? Non sarebbe stato più civile chiamare magari i vigili? Sia residenti che proprietari di locali sono tenuti a rispettare le ordinanze circa il consumo di bevande alcoliche e la musica. In ogni caso, quello di gettare acqua dai balconi, resta un gesto incivile che sicuramente non ci fa fare grandi figure di fronte ai turisti e ai viaggiatori.