Cronaca Modica

Modica, i funerali di Nino Spadaro

Aveva 58 anni

Modica - Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali di Nino Spadaro, storico gestore e fondatore del bar-gelateria di Marina di Modica in piazza Mediterraneo. Da oltre  40 anni il suo bar gelateria è stato un punto fisso della frazione balneare modicana. La sua carriera di gelatiere inizia alla fine degli anni Settanta, quando assieme alla famiglia, migrata per dieci anni in America Latina, decisero prima di aprire il bar “Venezuela” in Corso Principessa Maria del Belgio a Modica Alta, poi il Belvedere, prima di trasferirsi nella località balneare di Marina di Modica nel 1978.

Nino è stato il simbolo del commercio più autentico ed ospitale di Marina di Modica e si è battuto molto per rendere la frazione accogliente per i turisti, anche quelli di passaggio. Di lui si ricorda la sua verve ironica e il suo grandissimo senso dell'umorismo.

Aveva 58 anni quando si è spento improvvisamente. Ieri, il feretro è stato accolto con lacrime e silenzio e prima di dirigersi nella chiesa di San Giovanni a Modica Alta, dove sono stati officiati i funerali da don Giovanni Roccasalvo, la bara è stata fatta entrare all'interno del locale. Adesso, probabilmente, l'attività sarà portata avanti dal fratello Salvatore e dai figli di Nino.