Attualità Ragusa

Ragusa, ballottaggio tra il civico Cassì e il grillino Tringali

Delude Calabrese

Ragusa - A Ragusa i candidati alla carica di sindaco sono sette. 

Dopo le prime schede scrutinate, c'è un testa a testa fra Antonio Tringali (grillino) e il civivo Peppe Cassì. Giorgio Massari è riuscito a interpretare l'anima del centrosinistra più e meglio di Peppe Calabrese (Pd). Male Maurizio Tumino, centrodestra, travolto da uno scandalo giudiziario rivelato da Ragusanews. 

L'affluenza è sopra il 58,18%, con 36180 votanti. 

52 sezioni scrutinate. Antonio Tringali (Cinquestelle) è primo col 22%, seguito da Peppe Cassì (civico moderato di centrodestra) col 21%, seguito dall'ex sindaco Giorgio Massari (cattolico con uno sguardo al centrosinistra) col 15%, dietro cui si posiziona Maurizio Tumino (Centrodestra) col 14,97%, seguito a sua volta da Peppe Calabrese (Pd) col 13 per cento, e Sonia Migliore sesta col 10%. Settimo Ialacqua, con il 2%. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif