Cultura Siracusa

Camilleri a Siracusa: ombra nell'ombra è il sapere. VIDEO

Le Mille e una Notte di Andrea

Siracusa - Sei minuti e 40 secondi di applausi al termine di una lectio magistralis di letteratura mondiale duranta un'ora e mezza, senza un'esitazione. 93 anni in settembre, Andrea Camilleri ha "esordito in teatro" stasera lasciando a bocca aperta il pubblico del Teatro Greco di Siracusa. "Io Tiresia" è stata una interpretazione teatrale di un excursus letterario che da Omero è giunto fino a Primo Levi, passando per la letteratura anglosassone, tedesca, svizzera, attraverso Dante e una cinquantina di scrittori, poeti, drammaturghi e registi cinematografici mondiali. Fra questi anche Woody Allen e Pierpaolo Pasolini. 

Camilleri ha ripercorso con lucidità il senso della scrittura e del fare letteratura e teatro, senza mai incespicare, con affabulazione e capacità divulgativa, con ironia e qualche concessione al dialetto siciliano. Un racconto joyciano del suo amore per la scrittura e per gli scrittori, lungo una narrazione avvincente e considerazioni di estetica che restituiscono la figura, giganteggiante, di un uomo che ha letto e ricorda a memoria brani sterminati di letteratura mondiale. L'11 giugno 2018 ha fatto scoprire a un pubblico di circa 4000 spettatori (la serata è stata ripresa da quattro telecamere della Palomar) il sapere infinito del Camilleri lettore. Infinito eppure insufficiente, se è vero, come è vero, che ombra nell'ombra è il sapere.