Attualità PALERMO

Borseggiatori in chiesa, allarme preti

PALERMO, 13 GIU I padri Mercedari della chiesa San Raffaele Arcangelo a Palermo mettono in guardia i fedeli dai borseggiatori. Con un cartello all'ingresso del luogo di culto avvertono quanti si accingono a seguire le funzioni religiose di non lasciare incustodite le borse. Ci sono almeno due persone che approfittano della minima disattenzione dei fedeli o al momento della comunione quando ci si alza per prendere l'eucaristia o ci si va a confessare, per colpire. Sono diversi i colpi messi a segno da due persone su cui sono in corso indagini. "In questi giorni si legge nell'avviso affisso in bacheca si stanno verificando spiacevoli episodi di borseggio nella nostra chiesa parrocchiale. Sembra che almeno due persone, non ancora pienamente identificate, approfittino della distrazione di chi è in preghiera o si allontana per confessarsi o comunicarsi, per perpetrare furti nelle borse lasciate momentaneamente incustodite. Vi invitiamo a porre attenzione''.