Attualità Moda

Il doppiopetto secondo Giorgio Armani

La nuova collezione uomo

Basta formalità, rigore, pesantezza: il doppiopetto, secondo Giorgio Armani, si abbina ad un gilet o si mette sulla pelle nuda, insieme a degli shorts o dei jeans. Giorgio Armani ha lanciato la sua idea di doppiopetto, presentato in passerella in questi giorni. Di solito, il doppiopetto viene portato in occasioni formali, ma lo stilista ha una sua idea di eleganza che si adatta ad un mondo in continua evoluzione. Un capo formale, dunque, può prendere il posto di un capo sportivo se proposto in seta stampata e in tessuto leggero.

Ecco così che, adattando le forme alle varie occasioni, la giacca più impegnativa di tutte diventa portabile, accessibile a tutti. E in effetti l'immagine che arriva è quella di un uomo elegante, con un doppiopetto fluido portato con il gilet abbottonato di lato o la maglia girocollo e il pantalone con il fondo largo, segnato dal risvolto. Le tinte sono chiare, estive, e vanno dal bianco gesso al grigio canapa, intervallate da blu e con accenni di turchese, verde giada e azzurro polvere. Tutto è morbido, naturale.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg