Attualità Ragusa

Dalla Prefettura l'ordine: chalet non vuol dir discoteca

Dalla Prefettura anche l'incito ai sindaci a vietare la somministrazione di alcolici in bottiglie di vetro.

Ragusa - Gli chalet non sono discoteche sulla spiaggia, ma presidi che offrono servizi relativi alla balneazione. Si è svolta ieri, in Prefettura, a Ragusa,  una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto, Filippina Cocuzza, finalizzata a coordinare le manifestazioni pubbliche e le attività di pubblico spettacolo relative alla imminente stagione estiva.

"Le manifestazioni di intrattenimento musicale e danzante, quali attività complementari e/o secondarie agli stabilimenti balneari, devono essere effettuate entro gli orari di esercizio cui sono funzionalmente e logisticamente collegate". Insomma, ballare di pomeriggio si può, ma non di notte. 

Dalla Prefettura anche l'incito ai sindaci a vietare la somministrazione di alcolici in bottiglie di vetro.