Attualità Pozzallo

In settimana la draga del porto di Pozzallo sarà trasferita a Donnalucata

Lo dice l'onorevole Orazio Ragusa

Pozzallo - Attraverso un trasporto eccezionale, la draga del Libero consorzio comunale di Ragusa, acquistata con fondi comunitari allo scopo di garantire la piena fruibilità dei porticcioli presenti lungo la fascia costiera iblea, sarà spostata nel corso della settimana da Pozzallo, dove si trova attualmente, sino a Donnalucata. A darne notizia l’on. Orazio Ragusa il quale sottolinea che, finalmente, “potrà essere dato il via agli interventi attesi di dragaggio del fondo della struttura portuale della frazione marittima di Scicli dove, da tempo ormai, la presenza di sabbia, alghe e di altro materiale di risulta rende quasi impossibile la quotidiana attività della marineria locale oltre che dei diportisti.

Abbiamo fatto il possibile – sottolinea l’on. Ragusa – per accelerare i tempi e, adesso, finalmente, espletate tutte le incombenze di carattere burocratico, sembra che la draga possa arrivare a Donnalucata nel giro di qualche giorno e comunque di certo entro la fine della settimana, così almeno ci è stato assicurato dall’ente di palazzo di viale del Fante che ha accolto in maniera positiva i solleciti che ho più volte inoltrato. La draga, dunque, finalmente torna alla base – continua il deputato regionale – perché la stessa era stata acquistata anche per il porticciolo di Donnalucata allo scopo di far sì che i pescatori, i turisti e i diportisti potessero trovare una infrastruttura funzionante sotto tutti i punti di vista”.

Parla il Comune

Sarà trasferita da Pozzallo a Donnalucata, nei prossimi giorni, la draga acquistata dalla ex Provincia Regionale di Ragusa e richiesta dall'amministrazione comunale di Scicli per dragare la diga foranea del porticciolo.
A darne l'annuncio l'assessore Viviana Pitrolo: "Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto grazie al Libero Consorzio comunale di Ragusa, al Demanio Marittimo e alla Capitaneria di Porto di Pozzallo. Ringraziamo i funzionari e i dirigenti degli Enti, e segnatamente il comandante della Capitaneria, che ha consentito l'intervento nonostante l'imminente stagione estiva".
La presenza costante dell'amministrazione a fianco della Ex Provincia, lungo l'iter autorizzativo, in costante sintonia con le esigenze della marineria e dei pescatori di Donnalucata, ha permesso di giungere oggi al traguardo tanto sospirato.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif