Attualità Modica

Alla stazione di Modica, un centro polifunzionale per i bisognosi

Lo scorso settembre è stato firmato un accordo con Ferrovie dello Stato per il comodato d’uso gratuito del primo piano della stazione.

Modica - Sono già iniziati i lavori di ristrutturazione della stazione di Modica ad opera del Rotary Club di Modica per la realizzazione di un centro polifunzionale di assistenza ai bisognosi. Lo scorso settembre è stato firmato un accordo con Ferrovie dello Stato per il comodato d’uso gratuito del primo piano della stazione. Il progetto prevede la realizzazione di una mensa, di un ambulatorio medico e di un’aula studio per attività di “doposcuola”. Lo stato di avanzamento dei lavori e il piano di raccolta fondi per il completamento dell’opera è stato presentato nel corso della cerimonia del passaggio delle consegne del Rotary Club di Modica, tenutasi lo scorso 23 giugno nella splendida Aula Consiliare del Palazzo di Città.

Seguito da una nutrita partecipazione, il sentito rituale della cerimonia ha visto il passaggio di consegne tra il presidente uscente Filippo Castellett e il nuovo Presidente, Maria Antonietta Iaconinoto, che ha presentato il programma che lo vedrà al timone del club per l'anno 2018/2019 e i nuovi soci in ingresso, tra i quali il Prof. Uccio Barone. Durante la stessa sera il neo presidente Rotaract, Ginevra Boncoraglio, ha ricevuto il collare da Giulia Guccione. Il cerimoniale è iniziato con l’ascolto degli Inni alle bandiere, che quest’anno sono stati suonati dal vivo dai bravissimi ragazzi della Scuola Media “R.Poidomani” di Modica, preparati dal Prof. G.Manganaro e diretti dalla Prof.ssa Sonia Nicastro.

L’intero anno rotariano sarà dedicato alla raccolta fondi per la messa a punto del centro polifunzionale, in cui i soci stessi del club presteranno servizio mettendo a disposizione la propria professionalità. “Sarà indispensabile- ha detto la neo-presidente M.Antonietta Iaconinoto - la collaborazione di tutti i soci e la vicinanza della collettività, perché se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante. Ringrazio a nome di tutto il club il Sindaco Ignazio Abbate per l’ospitalità nella splendida cornice del Palazzo di Città, a testimonianza dello stretto legame fra i club service e le istituzioni”.

Il primo evento in programma del club sarà la Festa d’Estate, una serata di raccolta fondi allietata dal “Trio Casa Mia” che si terrà il prossimo 21 luglio nell’incantevole scenario del castello dei Conti di Modica.