Appuntamenti Marzamemi

Cinema di Frontiera: come partecipare alla sezione cortometraggi

Per partecipare al “ConCorto” c’è tempo sino al 31 luglio.

Marzamemi - Per partecipare al “ConCorto” c’è tempo sino al 31 luglio. A comunicare la proroga del bando di concorso dei cortometraggi è stato il direttore artistico del Festival internazionale del Cinema di Frontiera, il regista Nello Correale. Quest’anno l’evento, giunto alla 18esima edizione, si svolgerà a Marzamemi dal 12 al 15 settembre e ci sono ancora due mesi di tempo per inviare i lavori per la sezione cortometraggi, curata dal giornalista Andrea Di Falco.

Si ricorda che alla selezione relativa al “ConCorto” possono partecipare tutte le opere, italiane e straniere, edite e inedite, di finzione o di documentazione, realizzate dopo il 1º gennaio 2016. Tra tutti i lavori pervenuti, il Comitato di selezione del festival ammetterà al concorso fino ad un massimo di 20 cortometraggi, di durata non superiore ai 20 minuti. Ai fini della selezione, saranno accettati esclusivamente dei file video, i cui link dovranno essere inviati via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica laboratorio451@gmail.com.

La e-mail va indirizzata a: Cinecircolo Cinefrontiera presso Filmoteca Laboratorio 451, telefono: 338-3304744. I link dei file video dovranno essere chiaramente segnalati sulla scheda d’iscrizione. Su esplicita richiesta, e previa autorizzazione del Comitato di selezione del festival, saranno accettati anche dvd o blu-ray per la proiezione.

Per partecipare al concorso è necessario compilare la scheda d’iscrizione disponibile sul sito web www.cinefrontiera.it, da inviare, insieme al link del file video dell’opera e agli altri documenti, entro il 31 luglio 2018.
L’esito della selezione delle opere sarà comunicato sul sito web www.cinefrontiera.it.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif