Cronaca Vittoria

Armi e droga, tre arresti a Vittoria

Rinvenuta a Vittoria una pistola perfettamente funzionante, due fucili ad aria compressa, munizioni, cocaina e marijuana.

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2018/1530263105-1-armi-droga-arresti-vittoria.jpg&size=389x500c0
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2018/1530263132-1-armi-droga-arresti-vittoria.jpg&size=364x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2018/armi-droga-arresti-vittoria-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2018/1530263105-1-armi-droga-arresti-vittoria.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2018/1530263132-1-armi-droga-arresti-vittoria.jpg

Vittoria - Sono stati arrestati dalla polizia Fortunato Vella, nato a Vittoria, 38 anni, Emanuele Sciotino, nato a Vittoria, 43 anni e Vincenzo Sciortino, nato a Vittoria, 18 anni. Sono tutti indagati per detenzione di cocaina ai fini di spaccio, mentre Vella dovrà rispondere anche del reato di detenzione di armi e munizioni.

Si è conclusa un'articolata operazione di polizia nelle province di Novara,  Verona, Imperia, Piacenza, Latina Ravenna, Pescara, Caserta, Ragusa, Vibo Valentia e Sassari: si tratta di un'articolata operazione di  contrasto ai reati predatori, allo sfruttamento della prostituzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.
78 perquisizioni, con il sequestro di circa 5 chilogrammi di  sostanza stupefacente, pronta in dosi da smerciare sulle piazze di spaccio, un fucile illegalmente detenuto, 4 pistole, delle quali una  usata per un tentativo di omicidio, circa 300 cartucce molteplici  arnesi atti allo scasso e diversi coltelli a serramanico.

Durante le operazioni sono state, inoltre, arrestate 64 persone, per  rapina, per ricettazione, per violazione delle norme concernenti le  armi, per furto, per reati in materia di stupefacenti e per  favoreggiamento e/o sfruttamento della prostituzione, due delle quali  cittadini romeni che avevano costretto, con violenza, a prostituirsi  una connazionale ventiduenne, madre di una bambina di pochi mesi. Sono stati, infine, denunciati in stato di libertà ulteriori 60 soggetti di diversa nazionalità per reati di ricettazione, furto e violazione  delle norme sulle sostanze stupefacenti e quelle sulle armi.

Durante la  prima fase dell'operazione sono stati arrestati, Vella e i due Sciortino padre e figlio per detenzione di cocaina e marijuana. Vella dovrà rispondere anche di detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento.
Gli investigatori della Polizia di Stato hanno effettuato un'attività di osservazione della casa di Vella per alcuni giorni.
Durante il controllo, i tre hanno tentato di gettare la cocaina nel water. Continuando la perquisizione sono stati trovati anche alcuni grammi di marijuana pronti per la vendita.

Sempre a casa di Vella è stata rinvenuta una pistola perfettamente funzionante ed il relativo munizionamento.
A casa degli Sciortino è stato trovato tutto il necessario per confezionare la droga: cellophane e bilancini di precisione per suddividere lo stupefacente in dosi.
I poliziotti hanno condotto ai domiciliari l'appena diciottenne Sciortino, mentre gli altri sono stati accompagnati in carcere.