Appuntamenti Etna

Torna Sciaranuova Festival

Dal 19 luglio

Ritorna per il quarto anno consecutivo, alle pendici nord dell’Etna, "Sciaranuova Festival" il progetto teatrale diretto da Paola Pace e prodotto da Planeta. A Passopisciaro gli ultimi due weekend di luglio, sul palcoscenico naturale del «Teatro in Vigna», il teatro, il paesaggio, la poesia la musica e il vino si incontrano per dar vita ad uno degli eventi più originali dell’Isola. «L'impegno di Planeta per sostenere il teatro - afferma Paolo Pace - si sviluppa su due piani paralleli: la produzione di "Sciaranuova Festival" e la partnership con il Teatro Stabile di Palermo. Il tutto all'interno di un più ampio impegno: arte contemporanea, musica, valorizzazione dei beni culturali. Un ventaglio di iniziative che si dipanano in tutta la nostra regione nel corso di tutto l’anno»

«Quest’anno il festival - sottolinea Vito Planeta - propone un cartellone più vivace e composito che mai: teatro innanzitutto ma anche una sezione parallela con musica e passeggiate filosofiche nel palmento della tenuta A Barunissa».
Si parte il 19 luglio con il concerto per contrabbasso solo di Fred Casadei «Rosa», dedicato a Rosa Balistreri. L’indomani sarà la volta del regista-attore Valter Malosti con il suo "Venere e Adone" per voce sola. Il 21 luglio «Aiace» da Ghiannis Ritsos interpretato da Viola Graziosi e diretto da Graziano Piazza.

Il 22 luglio passeggiata filosofica guidata dalla psicanalista e filosofa Andrèe Bella, autrice di "Socrate in giardino". Il 26 luglio il concerto per chitarra e voce di Marcello Savona Anima gitana. Il 27 luglio con Fabrizio Falco «Fuori di chiave», poesie di Luigi Pirandello. Il 28 luglio arriva dal teatro di ricerca «Lenòr» con Nunzia Antonino diretta da Carlo Bruni. Infine il 29 luglio esperienza "Dendrosofica" capitanata da Tiziano Fratus, poeta e drammaturgo, ma anche esperto di alberi, giardini storici e paesaggi. Fratus, autore di "Il bosco è un mondo", accompagnerà i presenti in una passeggiata con meditazione che si concluderà con un picnic all'interno del bosco della riserva naturale del Parco dell’Etna.