Cronaca Pozzallo

Nave Monte Sperone, una immigrata in ospedale: Rientri a bordo

Gli ordini di Matteo Salvini

Pozzallo - Una delle donne immigrate a bordo del pattugliatore della Finanza Monte Sperone è stata trasportata in Ospedale a Modica, al Maggiore, per essere sottoposta a cure mediche urgenti. L'ordine, del Ministero dell'Interno retto da Matteo Salvini,è è che la donna venga riaccompagnata a bordo. 

Un barcone con 450 migranti stamattina è stato soccorso da navi italiane. Innanzitutto, il pattugliatore Monte Sperone della Guardia di Finanza ha fatto salire a bordo 260 dei 450 migranti, mentre altri 50 sono stati ospitati su una unità della Capitaneria di porto. A completare il trasbordo, poi, ci ha pensato il pattugliatore ‘Protector’, inserito nel dispositivo Frontex, che ha accolto gli altri migranti. Matteo salvini ha annunciato che i migranti non potranno giungere in suolo italiano. Così, una donna, che versava in condizioni di salute critiche, è stata trasferita al maggiore di Modica e dovrà essere reimbarcata. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg