Attualità Salina

MareFestival Salina racconta i giovani talenti

Un Festival che non parla solo di star e artisti affermati, ma vuole raccontare giovani talenti e nuove maestranze del cinema

Salina - Un Festival che non parla solo di star e artisti affermati, ma vuole raccontare giovani talenti e nuove maestranze del cinema: sul palco di Salina protagonisti i registi Nicola Palmeri e Piergiorgio Seidita, l'attrice Martina Catalfamo e il ballerino Davide Riccardo. Hanno ricevuto la Targa Argento MareFestival durante le serate della manifestazione conclusa domenica scorsa sull'isola eoliana e promossa dall'associazione culturale Prima Sicilia. Palmeri ha presentato il suo ultimo corto dal titolo "FiSOlofia", con cui ha già vinto diversi riconoscimenti in tutto il mondo e, di recente, il Santorini Film Festival; mentre Seidita, premiato da Fabio Melia di Open Fiber, ha parlato di new generation e futuro con "Buon Viaggio", proiettato nella piazza di Santa Marina; Martina Catalfamo, protagonista nella prima serata, ha spiegato l'interpretazione nel film "Dei" uscito da poco nella sale e l'esperienza al fianco del regista de "Il Postino" Michael Radford; a consegnarle il riconoscimento Giuseppe Biundo di Birra Ribadi. Nello show finale spazio dedicato ad una stella nascente della danza internazionale, Davide Riccardo, ballerino appena 19enne già entrato a far parte della compagnia più importante e prestigiosa a livello internazionale: il New York City Ballet. MareFestival ha sempre dedicato alcuni momenti per far conoscere artisti emergenti che spesso trovano successo all'estero o addirittura oltreoceano, mentre in terra natia sono poco valorizzati.

La bolognese Alessandra Nicita è tornata a MareFestival: già ospite qualche edizione fa in veste di scrittrice, stavolta ha fatto conoscere la sua verve musicale di cantautrice, accompagnata dal musicista Marco D'Ottavio, presentando le canzoni dell'ultimo disco "Ma io", "La luce e l'ombra" e "Hai capito male", sonorità fresche e particolarmente apprezzate dal pubblico; a consegnarle la Targa Argento Caterina Morgante, direttore di GDS Media & Communication, partner dell'evento.

Premio speciale alla costumista del cinema e della tv, la quale ha firmato celebri trasmissioni come "La Corrida", "La Sai l'Ultima?", "L'eredità" e film tra cui "Padre papà", "La moglie del sarto": oltre 40 anni di carriera accanto a nomi del calibro di Gai Mattiolo e Roccobarocco per Miriam Collini, che ha svelato nella piazza di Malfa trucchi del mestiere e aneddoti sul backstage di programmi tv e set; poi premiata dalla madrina Maria Grazia Cucinotta. Un'occasione per ricordare il progetto dell'associazione Didime '90, portato avanti dal sindaco di Malfa Clara Rametta, con l'obiettivo della costruzione del primo cinema di Salina: "Mancano ancora pochi fondi - ha sottolineato la Cucinotta - e finalmente potrà nascere una struttura moderna, architettonicamente all'avanguardia, che consentirà agli abitanti dell'isola di vedere film anche in inverno e alle manifestazioni come MareFestival di poter programmare più film ed iniziative collaterali". Poi un invito a donare: tutte le informazioni su www.palazzomarchetti.it.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif