Appuntamenti Modica

Il treno storico del gusto domenica arriva a Modica

Il 29 luglio

Modica - Il progetto "Treni Storici del Gusto", promosso da Slow Food Sicilia, toccherà anche Modica.
Domenica 29 luglio p.v. il treno storico partirà da Siracusa e arriverà a Modica intorno alle 13.00, dopo avere effettuato una sosta di un paio di ore a Noto.
Sarà l'assessore al Turismo e alla Cultura, Maria Monisteri, a fare gli onori di casa e ad accogliere carovana di passeggeri.
Il treno che ospiterà 200 persone partirà di mattina da Siracusa insieme ai rappresentanti della Condotta Slow Food Siracusa, farà tappa per due ore a Noto, per arrivare a Modica.
In stazione ci sarà il conferimento dei rifiuti differenziati.
Gli ospiti accompagnati dal rappresentante dell'amministrazione comunale percorreranno C.so Umberto fino al palazzo della Cultura, dove a cura di Slow Food Ragusa e Siracusa si terranno per i passeggeri i Laboratori del Gusto con degustazione di: fava cottoia di Modica, Miele di Timo su pane di Lentini, Cubaita di sesamo di Ispica.
La novità è costituita dallo snack salato di fava Cottoia, la "Favella", che rappresenta una merenda ricca di proteine di buon valore biologico.
I prodotti in degustazione durante il Laboratorio del Gusto® sono tre.
Pane di farina di Tumminia, grano antico di Sicilia con un velo di Miele di Timo degli Iblei, e quindi uno snack dolce e uno salato: il primo è la cubaita di Sesamo di Ispica, mentre il secondo è rappresentato dalla favella di Fava cottoia di Modica. Gli ospiti per l'occasione avranno anche modo di poter assaggiare le cremolate di gelsi, di mandorle e di cioccolato di Modica.
Il progetto redatto dall'assessorato regionale al turismo, in collaborazione con Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, prevede ben ventitré itinerari sparsi per tutta la Sicilia con ben cinquanta tratte, in ognuna delle quali saranno realizzati dei Laboratori del Gusto®, nei quali gli esperti di Slow Food Sicilia racconteranno i beni enogastronomici che caratterizzano i territori attraversati.
"E' per noi motivo di grande interesse e attenzione, commenta l'assessore Maria Monisteri, ospitare un'iniziativa così prestigiosa che sa mettere sapientemente insieme, il paesaggio, le nostre straordinarie architettura e il cibo sotto l'egida di un simbolo autorevole come Slow Food Sicilia. Ciò è la sintesi di una nuova frontiera legata al turismo culturale che trova a Modica terreno e prospettive fertilissime e sul quale questa amministrazione da tempo ha posto in essere strategie chiare assumendo iniziative atte a sostenerlo".
La partenza per Siracusa (senza soste intermedie) dalla Stazione è alle 17.30

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg