Cronaca Ragusa

Disperso 14enne in spiaggia a Marina di Ragusa, ritrovato

Era andato in macchina in attesa del rientro dei genitori dalla spiaggia

Ragusa - Attimi di panico nel tardo pomeriggio di oggi, domenica, in spiaggia a Marina di Ragusa. Un ragazzo di 14 anni aveva fatto perdere le proprie tracce, facendo temere il peggio ai genitori, che, presi dall'ansia e dal panico, hanno chiamato le forze dell’ordine. Interpellato anche il bagnino in servizio al lido Don Serafino, che ha fatto una perlustrazione senza esito in mare. Un gommone della protezione civile ha preso il largo scandagliando la costa, con l'idea terribile che il ragazzino potesse essere annegato senza che nessuno se ne accorgesse. Sono intervenuti carabinieri e polizia. Dopo alcuni terribili minuti si è scoperto che il figlio della coppia si era recato nel parcheggio di Padre Pio, dove i genitori avevano lasciato l'auto, in attesa che i suoi rientrassero dal mare. Tanta paura, infine un pianto liberatorio.