Appuntamenti Chiaramonte Gulfi

Chiaramonte, torna l’International Music Masterclass di Tromba

Organizzato da William Castaldi

Chiaramonte Gulfi - Inizierà oggi Lunedi 6 agosto l’International Music Masterclass e Festival 2018 di Chiaramonte Gulfi.  Giunta all’ottava edizione, sotto la direzione artistica del M° William Castaldi, si svolgeranno le Masterclass tenute da docenti di fama internazionale, come Wim van Hasselt, Kristian Steenstrup, Hans van der Zanden, Andrea Lucchi, Maria Eshpai, Diego Cannizzaro e William Castaldi stesso e che vedrà confluire a Chiaramonte Gulfi partecipanti corsisti da tutto il mondo, come  Joshua Clarke, Prima Tromba ovvero Principal  Trumpet - The Australian Opera and Ballet di Sidney.
Un unicum, a livello non solo regionale ma anche nazionale, reso possibile grazie alla professionalità dell’ideatore e motore della manifestazione stessa ovvero il M° William Castaldi ed all’amore per la propria terra, consapevole che il confronto con realtà avanzatissime, rappresentate dai  docenti delle Masterclass, tra i piuù importanti al mondo, possono rappresentare momenti alti di crescita per quanti, con lungimiranza, desiderano cimentarsi nello studio  di strumenti come la tromba, il corno, il pianoforte ed il flauto, oggetto delle masterclass 2018.

Sono inoltre previsti Concerti  dei  docenti delle Masterclass, solisti di fama internazionale, anche con i corsisti: il 9 Agosto p.v.  alle ore 21.00 i M° Wim Van Hasselt (tromba) e M° Maria Eshpai (pianoforte)  presso Chiesa S. Filippo- Chiaramonte Gulfi; il 18 Agosto p.v. alle ore 21.00 Ensemble di Trombe direttore M° Andrea Lucchi presso Anfiteatro del Santuario Maria SS. di Gulfi;  il 19 Agosto p.v. alle ore 21.00 Concerto M°Andrea Lucchi-M° William Castaldi (trombe) e M° Maria Eshpai (pianoforte) presso Chiesa S. Filippo in Chiaramonte Gulfi; il 3 Settembre p.v. alle ore 21.00 il M° William Castaldi(tromba) e Diego Cannizzaro(organo) presso la Chiesa S. Filippo in Chiaramonte Gulfi.
Tre settimane intense di Masterclass ad altissimo livello: inizia, infatti dal 6 al 10 Agosto p.v. il M° Wim van Hasselt, trombettista, solista  Belga  e  musicista  da camera.  Attualmente  vive  in  Svizzera. l’Artista  si esibisce regolarmente in Europa, nord America e Asia. Ha collaborato   come   solista   con   le seguenti Orchestre: Amsterdam Sinfonietta, Sophia Philharmonic e la Budapest Festival Orchestra, si e’ esibito  in  sale da concerto quali la Recital Hall of the Concertgebouw Amsterdam, la Beethovenhalle Bonn,  la Konzerthaus Berlin e la Tokyo Opera City Concert Hall. Per molti anni Wim Van HAsselt e’ stato membro dell’Orchestre del Royal Concertgebouw.

Prima di questo incarico ha collaborato con la Radio Symphony Orchestra Berlin, ed è stato anche  artista  ospite  con  le  prestigiose  orchestra  quali  Berliner  Philarmoniker  e  Lucerne Festivalñ Orchestra . Questo period musicale e’ stato molto formative per lui , avendo la possibilita´di  collaborare  con  artisti  quali:    Mariss  Jansons,  Bernhard  Haitink,  Valery Gergiev,  Gustavo  Dudamel,  Ivan  Fischer,  Daniele  Gatti,  Lorin  Maazel,  Andris  Nelsons, Nikolaus Harnoncourt, Christian Thielemann e Claudio Abbado. Wim van Hasselt ha concentrato  la  sua  attivita´ nel  solismo  e  nella  musica  da  camera.  Dal 2015  e’ membro fondatore del Quintetto  'Brass United'. Suona strumenti YAMAHA.
Sempre dal 6 al 10 Agosto p.v. il M° Kristian Steenstrup, trombettista, laureato nel 1992 presso la “The Royal Academy of  Music”  di  Aarhus  in  Denmark ha compiuto molti  dei  suoi  più importanti  studi  li presso la  Northwestern  University  di Chicago tra il 1988 e il 1990 inoltre ha studiato sotto la guida del Professore    Vincent    Cichowicz e privatamente  con    Arnold    Jacobs    (tubista    della    Chicago Symphony Orchestra).

Kristian Steenstrup attualmente è professore presso la “ Royal Academy of Music “ di Aarhus in Denmark, dove ha anche scritto il libro  Teaching  Brass  nel  2007  e  dove  ha  registrato  due  CD  con  la  pianista  di  fama internazionale Eriko Takezawa, nella fattispecie ”Capriccio” e ”Danish Music for Trumpet. Tiene  regolarmente  masterclass  in  tanti  Paesi del mondo  tra  cui  Canada,  Israele,  Brasile,  Taiwan, Giappone, Norvegia, Svezia, Scozia, Inghilterra, Irlanda, Germania, Svizzera, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Estonia, Spagna e Italia.
Dal 14 al 19 Agosto p.v. terrà la Masterclass di Tromba il M° Andrea Lucchi, Prima Tromba dell'Orchestra Sinfonica Nazionale  dell'Accademia  di  Santa  Cecilia. Steso ruolo ha ricoperto inoltre nell'Orchestra  Sinfonica  Nazionale  della  RAI dal 1996 al 2002. Come Prima Tromba ospite ha suonato con l'Orchestra Filarmonica della Scala, l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, la NDR Sinfonie orchester di Amburgo, la SWR Sinfonie orchester di Freiburg-Baden Baden   e   l'Orchestra   Sinfonia   del   Concertgebow   di Amsterdam. Iniziati i suoi studi musicali sotto la guida del padre, si diploma in Tromba a pieni voti presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro, dove ottiene anche il Premio "Giuseppe Filippini" come miglior allievo. Momento  determinante  della  sua  formazione  è  stato  il  conseguimento  del  diploma  di Concertista  (Konzertexamen)  con  il  massimo  dei  voti  e  la  lode  presso  la  Hochschule  für Musik di Detmold in Germania, sotto la guida del Prof. Max Sommerhalder. Invitato da organizzazioni musicali nazionali ed internazionali, ha eseguito i più importanti concerti del repertorio trombettistico: Quiet   City   di   A.   Copland   (2006 – Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Concerto per Tromba e Orchestra di G. Tartini (2004 -  I  Musici  di  Parma;  Orchestra  Sinfonica  di  Valencia;  Orchestra  da  Camera  di  San Pietroburgo per il Festival di Musica Credomatic in Costa Rica), Concerto in Mib Maggiore di J. W. Haertel (2004 - Orchestra Sinfonica di Valencia), Concerto per Tromba e Orchestra di H. Tomasi (1998 - Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerti in Re Maggiore di G. Ph.   Telemann   e   Leopold   Mozart   (1996   –   Musica   Rara   di   Milano),   II   Concerto Brandeburghese di J. S. Bach (1995 - Musica Rara di Milano; 1999 – Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerto in Mib Maggiore di F. J. Haydn (1991 – Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini).

Vincitore di alcuni premi nazionali ed internazionali, si è distinto nei concorsi  ARD  di  Monaco  (1997),  CIEM  di  Ginevra  (1996),  Porcia  (1996),  Ponchielli  di Cremona (1991), Stresa (1984). Annovera, tra le incisioni radiotelevisive e discografiche, quella  del  Concerto  per  Tromba  e  Orchestra  di  H.  Tomasi  con  l'Orchestra  Sinfonica Nazionale della RAI (2003  - Editore: Video Radio Classics), La Quinta Sinfonia di Gustav Mahler  con  l'Orchestra  dell'Accademia  Nazionale  di  Santa  Cecilia  (2004  –  Musicom). In seguito alla vincita nel 1991 del concorso ministeriale, è stato docente di tromba presso il Conservatorio "U. Giordano" di Foggia (1992-1994) e il Conservatorio "A. Buzzolla" di Adria (1994-1996). Ha tenuto classi di perfezionamento per: l'Orchestra dei Giovani dei Paesi del Mediterraneo di Marsiglia (1999), il III Corso Internazionale di Formazione Orchestrale di Gandìa in Spagna (2004), il Corso di Formazione Orchestrale di Lanciano (CH), il Corso di Perfezionamento strumentale di Catarroja a Valencia (2009, 2010, 2011) e i Corsi di alto perfezionamento per Tromba denominati 'I Fiati' dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia (2009- 2010, 2010-2011, 2011-2012, 2013-2014, 2014-2015). Suona strumenti BACH 
Dal 13 al 17 Agosto p.v. terrà la Masterclass di Corno il M° Hans van der Zanden è stato invitato per il ruolo  di  Primo  Corno  con  la  Berlin  Chamber  Orchestra (Neues Berliner Kammerorchester), diretta da Jac van Steen collaborando   con   colleghi   come   Sarah   Willis   (Berlin Philharmonic) e Bodo Werner (Komische Oper Berlin). Hans van der Zanden è anche un solista di successo. Da poco ha  suonato  il  concerto  di  Haydn  per  corno  solista  con  l’ Hamburger Camerata, il Konzertstück op.84 per quattro corni ed orchestra di Schumann con il Collegium Musicum Düsseldorf e la Serenata di Britten op.31 per tenore, corno ed orchestra  con  la  Novosibirsk  Chamber  Orchestra.  E’  stato artista ospite presso la ‘Holland – Russia Festival’ con la Cheliabinsk Symphony Orchestra diretta da Anton Grishanin.

Durante il festival Hans ha suonato il Concerto KV417 di Mozart ed il Concerto no.1 op.11 di Strauss. Grazie  a  queste  fantastiche  performance  è  stato  reinvitato  a  Cheliabinsk  per  suonare  il concerto op.91 di Rheinhold Glière. Il M° Hans van der Zanden collabora anche con formazioni di musica da camera con artisti quali Stefan Vladar, Anastasia Goldberg, Gil Sharon, Rivka Golany, Alexander Kagan, Georgy Yufa e molti altri. Inoltre è membro del Goldberg Ensemble. E’ stato primo corno della North Netherlands Symphony Orchestra dal 2002. Dal 2011 è primo Corno della Brussels Philharmonic Orchestra’s. Ha collaborato con le seguenti Orchestre: Royal Concertgebouw Orchestra, Radio Philharmonic  Orchestra,  Residentie  Orchestra,  Netherlands  Philharmonic  Orchestra,  Gelders Orchestra, Philharmony Zuidnederland, Sinfonietta Amsterdam, North Netherlands Symphony Orchestra, Opera Antwerp / Gent, Symphonic Orchestra of Flanders, Orcehstre Philharmonique de Liège, Brussels Philharmonic, Essener Philharmoniker,   Nürnberger   Symphoniker, Philharmonisches Orchester der Stadt Münster, Philharmonisches Orchester der Stadt Kiel, Oldenburgisches Staatstheater, Hamburger Camerata (GERMANY), Bergen Philharmonic Orchestra (NORWAY), Ural State Symphony Orchestra (RUSSIA). Ha, inoltre, collaborato con direttori di fama internazionali, tra I quali Mariss  Jansons,  Sir  Neville  Marriner,  Jaap  van  Zweden,  Junichi  Hirokami,  Hartmut Haenchen,  Mikhail  Jurowski,  Dmitry  Liss,  Dmitri  Jurowski,  Elijahu  Inbal,  Yakov  Kreizberg, Neeme  Jaärvi,  Andrew  Litton,  Alexander  Vedernikov,  Jun  Märkl,  Vasily  Petrenko,  James Gaffigan, Stéphane Denève, Yoel Levi, Hervé Niquet, Jac van Steen e molti altri.

Per tutte le Masterclass Collaborerà al Pianoforte il M° Maria Eshpai, figlia d’arte, nata a Mosca (Russia) in the art family, ha  iniziato  a  studiare  pianoforte  all’età  di  5  anni presso la “Special Central Music School” di Mosca con il professor A. Bakulov. Continua, successivamente, i suoi studi presso il Moscow State Music College e lo “State Tchaikovsky  conservatory”  con la  professoressa  Irina Osipova.  Durante  questi  anni  ha  preso  parte  a  numerosi concerti da solista e partecipato a tanti Festival, masterclass e  concorsi  di  esecuzione  in  tutto  il  mondo:  Inghilterra, Danimarca, Italia, Francia, Spagna, Grecia, Germania, Finlandia, USA, Cina, Brasile. Nel 2006 ha vinto il concorso NLPS di Londra dove ha suonato da solista con la prestigiosissima Academy of St. Martin in the Fields. Nel 2011 ha debuttato come solista con la Moscow Philharmonic. Il concerto le procura un ingaggio annuale presso la  medesimo  prestigiosa  compagine.  Collabora  stabilmente  con  le  più  grandi  orchestra Russe  tra  le  quali  la  BSO  (Tchaikovsky  Big  Symphony  Orchestra)  sotto  la  bacchetta  di V.Fedoseev, GSO ( Svetlanov Big Symphony Orchestra) sotto la direzione di M.Gorenshtein A.Sladkovsky, St.Petersburg  Philharmonic  Orchestra  diretta  da  V. Zeeva.  Nel  2011  Maria Eshpai per continuare i suoi studi di solismo presso Solo la “ Royal academy of music in Aarhus  “sotto  la  guida  della  professoressa  Anne  Øland.  Durante  questi  anni  di  studio  in Danimarca, Maria Eshpai ha organizzato numerosi concerti ed eventi dedicati alla musica di Carl Nielsen   ed   Andrei   Eshpai   (nonno della Eshpai tra i  compositori  Eussi  più   famosi). Ha partecipato  a  numerosi  Festival,  esibendosi  sia  da  solista  che  in  formazioni  da  musica  da camera. Dal 2015 collabora stabilmente con la compagnia di danza “Granhøj Dans” dove ha eseguito la versione per Piano solo dei balletti di Igor Stravinsky: ”La sagra della Primavera “ e “Petruska”. Dal 2016 lavora come accompagnatrice presso il “Royal Academy of Music in Aarhus” (Danimarca).

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1544429708-3-despar.gif

Il M° Maria Eshpai è Pianista accompagnatore del famosissimo trombettista, tra i migliori al mondo,  Hakan Hardenberger
Dal 28 Agosto al 1° settembre p.v. si terrà la Masterclass in Organo del M° Diego Cannizzaro il quale ha conseguito con la lode la Laurea  in Lettere Moderne ad indirizzo musicologico presso l'Università di Palermo con una dissertazione sull'arte organaria antica siciliana, il Diploma di Pianoforte col massimo dei voti presso il Conservatorio di Palermo  ed  il Diploma di Organo e Composizione Organistica con la lode presso il Conservatorio di Perugia sotto la guida di Wijnand  Van  de  Pol.  Si  è  perfezionato  in organo e clavicembalo con Luigi Ferdinando Tagliavini,     Harald     Vogel     e     Montserrat Torrent-Serra presso l'Accademia di musica italiana per organo di Pistoia, la Norddeutche Orgelakademie di Bunde (Amburgo) e l’Università di Santiago de Compostela. Ha studiato composizione con Ivan Fedele presso il Conservatorio di Strasburgo. Vincitore di borsa di studio,  ha  conseguito  il  Dottorato  di  ricerca  in  “Storia  ed  analisi  delle  culture  musicali” presso l’Università di Roma “La Sapienza” con una dissertazione sulla musica per organo e clavicembalo nei regni di Napoli e Sicilia tra XVI e XVII secolo pubblicata in lingua italiana presso  l’archivio  PADIS  dell’Università  di  Roma  “La  Sapienza.  Attivo  come  organista, pianista  e  clavicembalista,  è  stato  invitato  in  diverse  rassegne  musicali  internazionali esibendosi   in   Italia,   Svizzera,   Austria,   Francia,   Spagna,   Regno   Unito,   Belgio,   Olanda, Germania, Polonia, Slovacchia, Russia; è stato anche più volte invitato negli U.S.A. Svolge attività di ricerca musicologica e pubblicistica. E’ ispettore onorario per gli organi storici dell’Assessorato   ai   BB.CC.AA.   della   Regione   Siciliana   ed   organista   titolare   presso   la Cattedrale di Cefalù. Ha diverse collaborazioni con riviste specialistiche italiane ed estere presso cui ha pubblicato diversi saggi. Ha al suo attivo delle esecuzioni in prima assoluta: nel 1992 presso la sede degli Amici della Musica di Palermo, ha eseguito una sonata inedita di Muzio Clementi (1752-1832) suonando su un fortepiano originale Collard & Collard; nel1995 ha eseguito l'integrale delle opere per organo di Antonino Fortunato, compositore siciliano vivente. Ha inciso l’integrale delle sonate per organo di Filippo Capocci in doppio per  la  Bottega  Discantica;  ha  al  suo  attivo  altre  15  incisioni  per  altre  etichette  tra  cui Bongiovanni, Tactus ed Elegia. Svolge attività didattica e di ricerca in diverse Università Conservatori ed è stato invitato a partecipare a progetti di ricerca sulla musica organistica e  sull’arte  organaria  europea.  E’  stato  anche  docente  invitato  di  organo  e  clavicembalo presso il Conservatorio Rimski-Korsakov di San Pietroburgo ed ha tenuto delle master-class per le Accademia di Enghien ed Ath (Belgio). E’ presidente del centro studi organari AUDITORIUM PACIS ed è direttore artistico della rassegna IN TEMPORE ORGANI che si svolge nell’intero territorio dalla Regione Sicilia. E’  ispettore  onorario  per  gli  organi  storici  dell’Assessorato  ai  BB.CC.AA.  della  Regione Siciliana ed organista titolare presso la Cattedrale di Cefalù.

Artefice, ideatore e Direttore artistico del prestigiosissimo International Masterclass   &   Festival   di Chiaramonte Gulfi è il M° William Castaldi nato nel 1988 Nell’Ottobre  del  2010  ha  vinto  l  ‘audizione  di  prima  tromba presso   L’Orchestra   dell’accademia   del   Teatro   alla   Scala   di Milano con questa compagine si è esibito in importanti tournee internazionali  tra  cui  Russia, Danimarca  e  Emirati  Arabi, avendo il prestigio di suonare in qualità di prima tromba sotto la dirzione di Gustavo Dudamel, Fabio Luisi, John Axelrod e molti altri illustri direttori d’Orchestra. Nel Dicembre 2010 vince una borsa di studio che gli permette di continuare i suoi studi presso  la  Royal  Music  Academy  di  Aarhus, Denmark,  sotto  la  guida  del  prof.  Kristian  Steenstrup, durante questo periodo ha seguito masterclass tenute da Reinhold Friedrich, David Bilger, James Watson e molti altri. Nel Gennaio del 2011 vince le audizioni indette dalle Orchestre Aarhus  Symphonie  Orchestre  e  Sonderborg  symphony  Orchestre.  Nel  Giugno  del  2011 vince il primo premio al concorso  Internazionale di Tromba “S. Verzari “ di Ronciglione e nello stesso anno è stato finalista per L’Orchestra Giovanile Europea EUYO. Nel 2012 risulta essere idoneo alle audizioni indette dal Teatro alla Scala di Milano e da quel momento inizia una fruttuosa collaborazione anche con  La  Filarmonica  della  Scala.  Momento  importante  della  carriera  è  stato, l’esecuzione dell’opera Don Pasquale, al teatro alla Scala, sotto la guida del maestro Enrique Mazzola, e nell’ottobre del 2012 l’esecuzione della celebre pagina d’orchestra “Quadri di un’esposizione“ di Moussorgsky sotto la prestigiosa bacchetta di Yuri Temirkanov. Nel 2012 vince numerose audizioni indette dalle Fondazioni italiane tra cui : Teatro alla Scala; Teatro Massimo Bellini, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Lirico di Cagliari e teatro Regio di Parma. E’ stato Finalista ai concorsi di Prima tromba presso l’Orchestra Regionale della Toscana , Stavanger symphony Orchestra (NO), Basel Sinfonieorchester (CH) .

Nel 2014 ha vinto il secondo premio al concorso internazionale “Città di Pesaro” , e nello stesso anno è vincitore delle   audizioni   indette   dal   Teatro   Massimo   di   Palermo,  Teatro   Lirico   di   Cagliari, Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari. Nel  2015  è  stato  selezionato  dal  Maestro  Riccardo  Muti  come  prima  Tromba  per  la  sua Orchestra “L. Cherubini” , compagine con cui ha tenuto numerosi concerti in tutto il mondo. Nel dicembre 2015 è vincitore dell’audizione di Prima Tromba della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana , nel 2016 vince l’audizione per il medesimo ruolo presso il Teatro “Carlo Felice di Genova” dove attualmente esercita la professione di prima Tromba. Dal   2009   è   direttore   artistico   dell’International   Music   Masterclass   &   Festival  di Chiaramonte Gulfi. Nell’Ottobre  2016  ha  collaborato  come  prima  tromba  con  la  Brussel  Philarmonic  e  nel marzo  del  2017  si  è  esibito  in  qualità  di  solista  eseguendo  il  concerto  per  tromba  ed Orchestra di M.VAinberg durante il KlaraFestival 2017. Recentemente è stato finalista ai concorsi di Prima Tromba per la Orchestra della Radio Svedese, Aalborg Sinfonieorchester, Gulbenkian Lisbona.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg