Sanità Ragusa

Le indennità di risultato, sotto ferragosto, nella sanità iblea

Liquidazioni di incentivi economici pari a circa 50 mila euro per ex amministratori relativi al 2012

Ragusa - Sanità malata, quasi impaziente, al punto di voler sorprendere con provvedimenti tanto inediti quanto capricciosi , accompagnati con il sadismo tipico di chi è pronto a correggerli il giorno dopo. 
Il punto è questo. Entro il 15 agosto (rimangono quindi poche ore) l’Assessorato regionale alla sanità impone al Commissario dell’Asp di Ragusa (con tanto di nota del Dirigente Generale) di chiudere il reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Modica per tasferirlo a Ragusa. E’ l’effetto del decreto che disegnava la rete ospedaliera approvata dal precedente governo e dall’ex Assessore Baldo Gucciardi.
Nella nuova rete ospedaliera, invece, in corso di approvazione in questi giorni, già esitata favorevolmente dalla Commissione legislativa, la stessa Unità Complessa ritornerebbe a Modica rifacendosi alla bozza già ampiamente annunciata dal Governo Musumeci.
La fonte di ispirazione di queste decisioni, parallelle e contraddittorie, è sempre l’Assessorato della Regione che procede così al taglio delle unità in eccedenza, secondo il cronoprogramma della “vecchia” rete ospedaliera Gucciardi.

L’altra faccia della medaglia sono proprio i Commissari che gestiscono le Aziende. Il rebus su come gestire le aziende sanitarie ed ospedaliere, alla luce della pronuncia della Consulta. Come assicurare la continuità amministrativa alle aziende sanitarie?
A Ragusa, intanto, proprio per non farsi mancare nulla, in regime di ferie agostane, arrivano delibere di rinnovo di incarico al direttore sanitario aziendale, prorogato di altri 60 giorni, liquidazioni di incentivi economici pari a circa 50 mila euro per ex amministratori relativi al 2012 da spartirsi tra Direttore Generale, Amministrativo e Sanitario nonchè tra i componenti il Collegio sindacale. Ed ancora indennità per l'anno 2018 della retribuzione di risultato e della produttività collettiva a tutto il personale di ruolo in servizio nell'ASP di Ragusa (€ 2.586.914,56 ). Che dire, buon ferragosto!

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif